Mihajlovic: "Era quasi impossibile perdere questa gara. Se troviamo una punta gratis..."

Il tecnico conferma che il Bologna deve lottare per salvarsi

Scritto da Marco Vigarani  | 

Ecco le considerazioni di Sinisa Mihajlovic dopo il ko di Genova: "Questo è un campo di patate, una vergogna per la Serie A nel ventunesimo secolo. Non cerco scuse, abbiamo cercato di fare la nostra partita ma per una squadra tecnica questo campo porta a perdere tempi di gioco e passaggio. Non so dire come abbiamo perso, era quasi impossibile ma succede. Non me l'aspettavo per niente. Ci dobbiamo prendere le nostre responsabilità e andiamo avanti. Abbiamo perso immeritatamente ma in modo netto. Dopo il 2-0 li abbiamo chiusi in area ma sarebbe servita un'invenzione, magari un colpo di fortuna e avremmo potuto recuperare il risultato anche oggi. In attacco abbiamo giocatori di qualità, ma ci è mancato il tiro in porta anche da lontano come la settimana scorsa. Abbiamo anche messo dei cross bellissimi ma nessuno li ha attaccati, loro invece hanno fatto gol sul primo tiro in porta. Per la mole di gioco che creiamo, se avessimo un finalizzatore a concretizzare le azioni sarebbe meglio: se troviamo uno che si addice al mio calcio e viene gratis lo possiamo prendere. Dobbiamo lottare per non retrocedere, l'ho già detto e lo confermo: dobbiamo evitare di entrare in quella lotta e stare attenti".


💬 Commenti