Repubblica - La strana parabola di Medel: da jolly ad assiduo frequentatore dell'infermeria

Il classe '87 è ancora ai box per i postumi dell'ennesimo acciacco

Scritto da Francesco Livorti  | 

Gary Medel (Social)

Il rientro di Gary Medel non ha ancora una data chiara, e nel frattempo quello che sarebbe dovuto essere il jolly dello scacchiere di Mihajlovic non si vede dalla gara contro l'Atalanta del 23 dicembre. Nel complesso per il cileno si contano otto apparizioni, cinque volte come difensore e tre da mediano. I guai sono iniziati partendo dal ritiro, quando ha sofferto i primi problemi dovendo lasciare Pinzolo anzitempo. Rientrato alla seconda giornata per uno scampolo di partita col Parma, Sinisa l'ha lanciato titolare come centrale a Benevento per poi perderlo di nuovo dopo 19'. Un mese fuori, seguito da quattro presenze dall'inizio, e l'ennesimo infortunio, una contrattura al polpaccio datata 2 gennaio dalla quale non s'è ancora ripreso.


💬 Commenti