Primavera 1, Empoli-Bologna 0-2: vincono i rossoblù, prima rete per Vergani

Decidono l'ex Inter e Rabbi, entrambi in gol nel primo tempo. Empoli mai pericoloso, vittoria meritata per i ragazzi di Zauri

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 

Vince e convince il Bologna primavera di Luciano Zauri, che questo pomeriggio ha ufficialmente ripreso il campionato vincendo per 2 a 0 sul sintetico di Monteboro, contro l’Empoli. Importante successo esterno che porta le firme di Vergani – in gol al debutto – e di Rabbi, quest’oggi capitano e giocatore in più per i rossoblù, con il campionato primavera che al ragazzo di Castenaso sembra stare stretto. Bene anche Rocchi, autore dei due assist decisivi, sfortunati nella ripresa le mezzali Viviani e Roma, vicine alla rete – per quest’ultimo persino una clamorosa traversa – praticamente mai impensierito, invece, Marco Molla, che non ha dovuto compiere interventi decisivi. Sono quindi 11 i punti in campionato per i rossoblù, che torneranno in campo sabato prossimo, alle 15, sul campo della Sampdoria, sfida valevole per l’ottavo turno.

Le formazioni

Zauri lascia a riposo Pagliuca, schierando un tridente inedito formato da Rocchi, Vergani (all’esordio) e Rabbi. In mediana, per sostituire Ruffo Luci, si cambia modulo: in cantina il 4-2-3-1, pronto il 4-3-3, con Farinelli in regia e gli ex atalantini Viviani e Roma ai suoi lati, che agiscono da incursori. Buscè, ex rossoblù, schiera i suoi con un 4-3-1-2, con le novità più interessanti rappresentate dallo schieramento di Belardinelli nel ruolo di difensore centrale e dalla titolarità di Ekong in attacco, preferito a Martini. Assenti Di Dio, Acampora – vicino al Gubbio – e Prisco; prima chiamata per Annan, difensore classe 2002 ex GS Felino.

La partita

Pronti via e sono Rabbi e Degli Innocenti a provarci nell’arco di un paio minuti, senza fortuna. La fortuna assiste invece Vergani che, dopo 4’ di gioco, trova la sua prima rete in rossoblù, sfruttando il tocco di Rocchi su una dormita della difesa toscana. Il Bologna prova a scappare in contropiede, l’Empoli tenta di arrivare dalle parti di Molla col fraseggio: al 23’ ottima chance per Simic, che di mancino non inquadra la porta, ma è Rabbi, un minuto dopo, a inchiodare sul 2 a 0 il risultato, con Rocchi che si porta dietro la difesa azzurra, serve il numero 10 rossoblù che, di prima, raddoppia. Baldanzi si fa vedere solamente alla mezz’ora, con un mancino da posizione defilata che non impensierisce Molla, Vergani assapora la doppietta al 32’, ma la conclusione del numero 9 termina a lato. Nel finale di tempo Empoli poco preciso, e Bologna attento nel non concedere azioni pericolose ai padroni di casa.

Ripresa al via con la bella conclusione di Viviani che, al volo, obbliga Pratelli alla parata in angolo ma soprattutto con il destro potente di Roma dalla distanza, che si infrange sulla traversa. Fazzini, entrato per Simic, non riesce a controllare un ghiotto pallone in area, dopo una bella azione di Lipari, mentre a una ventina di minuti dal termine Zauri mette mano alla panchina, inserendo Grieco e Pagliuca per Viviani e Vergani, esausti. Al 38’ decisivo Fradella, che per ben due volte salva su Rabbi, bravissimo ad allungare la difesa empolese, meno quando chiamato a concludere a rete: il Bologna si arrocca dietro, l’Empoli non sfonda e anzi, fatica ad arrivare dalle parti di Molla e il triplice fischio dell’arbitro, dopo 5’ di recupero, sancisce la meritata vittoria rossoblù.

 

Il tabellino della gara

Empoli – Bologna 0-2

Empoli (4-3-1-2): Pratelli; Martini, Belardinelli, Fradella, Rizza; Sidibe (31’ st Manfredi), Degli Innocenti (11’ st Pezzola), Simic (11’ st Fazzini); Baldanzi (37’ st Bozhanaj); Ekong (37’ st Lombardi), Lipari. Allenatore: Buscè. A disposizione: Biagini, Riccioni, Rossi, Donati, Morelli, Toccafondi, Fantoni.

Bologna (4-3-3): Molla; Arnofoli, Milani, Khailoti, Montebugnoli; Viviani (28’ st Grieco), Farinelli (43’ st Pietrelli R.), Roma; Rocchi (40’ st Cudini), Vergani (28’ st Pagliuca), Rabbi (43’ st Cossalter). Allenatore: Zauri. A disposizione: Bagnolini, Motolese, Cavina, Annan, Pietrelli A., Sigurpalsson.

Reti: 4’ pt Vergani (B), 23’ pt Rabbi (B)

Note: ammoniti Sidibe (E), Baldanzi (E), Viviani (B), Milani (B), Roma (B). Recupero 0’ e 5’.

Arbitro: Calzavara di Varese


💬 Commenti