Seguici su Twitch

Sassari-Fortitudo, le pagelle: la squadra c'è, ma manca la prestazione nel finale

Le nostre pagelle a Sassari e Fortitudo dopo la sconfitta dei bolognesi nel match del PalaSerradimigni

Scritto da Massimo Guerrieri  | 
Geoffrey Groselle (Valentino Orsini per Fortitudo Pallacanestro Bologna)

La Fortitudo perde il match del PalaSerradimigni contro la Dinamo Sassari e scivola a -4 dal terzultimo posto, occupato al momento da Napoli, reduce da un'importantissima vittoria casalinga ottenuta ai danni di Brindisi. La prestazione da parte dei ragazzi di coach Martino è ottima per buona parte di gara, ma manca la lucidità nel finale, in cui la Effe si blocca totalmente in attacco e non riesce ad essere così aggressiva in difesa. 

Le pagelle

FORTITUDO

FRAZIER 5,5 - si impegna per la causa e mette il 100% delle sue potenzialità a disposizione della squadra, ma è meno incisivo rispetto al solito. Nonostante chiuda il match con 15 punti a referto, fatica in difesa e sbaglia qualche tiro di troppo in alcuni momenti importanti della gara. 

ARADORI 6 - una prestazione del genere, fornita da un giocatore ancora in fase di recupero a livello fisico, merita la sufficienza. 18 punti, 5 rimbalzi ed 1 assist per lui, dopo in un match di grande attenzione ed applicazione. Mette sul parquet di gioco tutta la sua esperienza, si guadagna tanti viaggi in lunetta e mette a segno triple importanti. 

DURHAM 4,5 - invisibile a livello offensivo ed in difficoltà in difesa. I suoi punti sono solo 4 al termine di una partita in cui non è mai riuscito ad incidere davvero, con troppi tiri sbagliati nel finale (airball in occasione della tripla del possibile -3) ed una gestione dei possessi quantomeno discutibile. 

FELDEINE 5 - 10 punti, 2 rimbalzi e 2 assist per un giocatore che, nelle partite in cui non riesce ad essere così incisivo a livello realizzativo, manca di lucidità e si assenta dal match. Prova a mettersi in ritmo con tiri dal palleggio e penetrazioni, ma non riesce mai a destare così tanta preoccupazione nella difesa avversaria. 

FANTINELLI 5 - la sua prestazione meriterebbe un voto in meno, ma, avendo giocato oggi la prima gara ufficiale della sua stagione (6 minuti e 10 secondi in campo al rientro dall'infortunio), è uno dei pochi ad essere facilmente perdonabile. In difficoltà a livello fisico, non riesce mai ad entrare in partita. Deve recuperare il ritmo gara e l'abitudine a stare sul parquet di gioco. 

CHARALAMPOPOULOS 6,5 - il migliore dei suoi con distacco. Gioca una gara molto educata ed efficace. Attento in difesa, si adatta bene agli schemi di coach Martino, non è mai nella posizione sbagliata in campo e trova 15 punti con 4 rimbalzi ed 1 assist. Mette tutta la sua esperienza in campo e si dimostra uno dei più costanti dei suoi. 

GROSELLE 5,5 - nonostante chiuda la sua partita con 16 punti a referto, la sua prestazione non vale la sufficienza: nel momento decisivo della partita non riesce a limitare Bilan e Diop e si blocca in attacco. Durante il punto a punto degli ultimi minuti è uno dei giocatori della Effe che fatica maggiormente.

BORRA 4,5 - sette minuti in campo per lui ed 1 punto. Non riesce ad essere un'alternativa valida al suo compagno di ruolo Groselle e questo sicuramente non aiuta la squadra. In difficoltà a livello fisico e tecnico contro le mani educatissime di Bilan e la prepotenza di Diop. 

BENZING n.e.

MANNA n.e.

ZEDDA n.e.

MINGOTTI n.e.

MARTINO 6 - a differenza di altre occasioni in cui la Fortitudo aveva concluso il match da sconfitta, non ha colpe. Ruota bene i pochi giocatori che ha a disposizione, chiama timeout nei momenti corretti ed incita sempre la squadra. 

SASSARI: Bilan 7, Logan 6, Robinson 6.5, Kruslin 7.5, Devecchi 5, Treier 5, Burnell 4.5, Bendzius 8, Gentile 6, Diop 6.5.


💬 Commenti