Seguici su Twitch

Graziani: "Non capisco perchè il Bologna sia dietro a Verona e Sassuolo. Arnautovic mi ricorda Andersson"

Le parole di Ciccio Graziani ai colleghi del Resto del Carlino. L'ex granata perplesso su tanti aspetti rossoblù, non sul bomber austriaco

Scritto da Francesco Livorti  | 
Francesco Graziani (Social)

Francesco “Ciccio” Graziani: “Il Bologna è una squadra che ha tanti giocatori di valore, ma che sul campo non esprime le suddette qualità con continuità. Se guardo la rosa rossoblù non mi spiego come faccia a stare dietro a Verona e Sassuolo. Mihajlovic? Lo stimo tantissimo e proprio perché ne conosco il carattere faccio fatica a immaginare che sia contento di vivere nella terra di nessuno. E lo stesso ragionamento dovrebbe farlo il club. Arnautovic è un centravanti d’area, tuttavia sa anche spaziare, fa gol, è forte fisicamente ed è il classico attaccante su cui appoggiare il gioco: da questo punto di vista mi ricorda un po’ Kennet Andersson”.

LEGGI ANCHE: Antivigilia di Bologna-Torino: il programma di oggi


💬 Commenti