CSI: Martedì 8 dicembre la 45^ edizione della camminata a San Luca

Sarà un'edizione "libera" con ricavato a favore di Ageop

Scritto da Matteo Fogacci  | 

Da 45 anni l'8 dicembre è sempre stato il giorno della Camminata a San Luca organizzata dal CSI di Bologna. Un avvenimento che ha coinvolto centinaia di podisti o anche solo di partecipanti ad una salita al colle della Guardia in forma di passeggiata. Un momento associativo, di divertimento, ma pure l'occasione per onorare la patrona degli sportivi e di tuta la città. Tanto che al termine della fatica c'è sempre stata una benedizione sul piazzale e, per chi voleva, la partecipazione alla Messa. Quest'anno, a causa del Covid, non è stato possibile mantenere questa bella tradizione ma l'organizzazione non ha voluto abbandonare completamente l'iniziativa e ha lanciato uno slogan “Unitevi a noi offrendo un sorriso”:<<Per questo – fanno sapere dalla presidente dell'Ente di promozione - abbiamo pensato di rivisitare la partecipazione dedicandola ai bambini di AGEOP Ricerca. Si tratta di una partecipazione ‘diffusa’ perché l’8 dicembre non saliremo al Colle della Guardia insieme come in passato, ma lo faremo in tempi diversi vestendo però la stessa maglia, quella del cuore e della solidarietà, affidando le nostre preghiere a Maria protettrice di tutti gli sportivi bolognesi. Una maglia, sì, perché oggi, ancora di più, abbiamo bisogno di sentirci ‘squadra’ per affrontare le difficoltà di questo momento e poter essere di aiuto agli altri, come sempre abbiamo cercato di fare>>. Dunque un semplice gesto a sostegno del progetto Casa Gialla di AGEOP a favore dei bambini che si ammalano di cancro e delle loro famiglie. <<La proposta – spiegano ancora dal CSI - è quella di acquistare la maglia dei 45 anni della Camminata di San Luca, donando un piccolo contributo, e indossarla salendo a San Luca e mandarci un Selfie che verrà raccolto in un album dedicato e pubblicato su sito e social ufficiali del CSI>>.

Aderire è facile basta contattare il CSI di Bologna via whatsapp al numero 347 117 6167 oppure via mail a [email protected]


💬 Commenti