Bologna, Giovanili: prima vittoria per l’Under 18, che ha la meglio sulla Spal

I risultati del fine settimana delle formazioni giovanili del Bologna

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Giovanni Busato, autore di una doppietta contro la Spal

Weekend più che positivo quello appena trascorso in casa Bologna, con le formazioni giovanili rossoblù che, nel fine settimana, hanno raccolto tre vittorie e un pareggio nelle quattro gare che le hanno viste protagoniste.

L’Under 18 di Paolo Magnani, dopo un inizio di campionato in salita costellato da un solo punto conquistato in cinque gare, ha saputo rialzare la testa nel derby, vincendo per 3 a 2 la gara contro la Spal. Partita nervosa e che ha visto, dopo un quarto d’ora, passare in vantaggio gli spallini: nella ripresa il Bologna è salito di tono e, complice un momento fantastico di Giovanni Busato, ha saputo prima pareggiare grazie alla rete di Mazia, e poi siglare due gol in quattro minuti con l’esterno alto di destra che si è inventato due splendide reti, che gli permettono di raggiungere quota sette gol in campionato. Nel finale spaventa la rete di Bugaj, a 5’ dal termine, e l’espulsione di Corsi, ma il Bologna regge e trova la prima vittoria. Questo il commento di Magnani: “Dopo lo svantaggio ci abbiamo comunque creduto, ed eravamo consapevoli di essere in partita come sempre. Nel secondo tempo i ragazzi hanno preso fiducia e con coraggio siamo riusciti a vincerla. Busato sta facendo molto bene: ha trovato la propria collocazione, cambia spesso passo, ha più fiducia nei suoi mezzi ed è evidente che ha cambiato un po’ il modo di giocare; io gli chiedo di essere più presente dentro l’area e lui sta rispondendo molto bene. In generale, come squadra stiamo migliorando e, nonostante abbiamo tanti giocatori in Primavera, sappiamo che il lavoro prima o poi paga sempre”.

Questo il tabellino della gara

Bologna U18 – Spal U18 3-2

Bologna (4-2-3-1): Petre; Karlsson, Di Turi, Cricca, Panzacchi; Corsi, Maltoni; Busato (43’ st De Marco), Mazia, Ofoasi; Anatriello (40’ st Zaffi). Allenatore: Magnani. A disposizione: Magnolfi, Omoregie, Cavazza.

Spal U18 (4-3-3): Pezzolato; Bugaj, Vaher, Svoboda, Cavallini; Martini (32’ st Tomaselli), Contiliano, Puletto; Boccia, Franzoni (22’ st Zuccherato), Semenza (32’ st Chinappi). Allenatore: Mandelli. A disposizione: Prasso, Gobbo, Cupellaro. 

Marcatori: 16’ pt Boccia (S), 11’ st Mazia (B), 26’ st Busato (B), 30’ st Busato (B), 41’ st Bugaj (S).

Ammoniti: Anatriello, Maltoni, Corsi, Busato (B); Martini, Boccia, Contiliano, Puletto (S). 

Espulsi: al 38’ st espulso Corsi (B), doppia ammonizione. A fine gara espulsi Maltoni (B), Puletto (S). 

Arbitro: Poggi di Forlì. 

 

Ottimo il momento dell’Under 17 del Bologna che, tra le mura amiche, supera lo Spezia per 3 a 2, avvicinandosi alla testa della classifica occupata al momento dal Genoa (18 i punti dei liguri, 14 quelli degli emiliani). Il vantaggio, al ‘Cavina’, è stato dello Spezia, che con Lari ha saputo portarsi avanti alla mezzora, prima dell’autogol dello spezzino Goffredo che ha rimesso in parità la gara. Nel finale, a 15’ dalla fine, ci ha pensato Balleello a regalare i tre punti alla squadra di Denis Biavati, che ha così commentato a fine partita: “È stata una partita molto dura perché loro erano fisicamente forti e hanno fatto una partita molto aggressiva e ci venivamo a pressare con tutti gli elementi. Sono stati bravi nel primo tempo a ripartire dopo i nostri errori, ma prima del loro gol del vantaggio avevamo avuto una grande occasione in cui avevamo colpito il palo. Poi, abbiamo pareggiato con un loro autogol e nei secondi 45 minuti siamo venuti fuori facendo girare la palla con ottima qualità e con pazienza abbiamo trovato il 2-1. Avanti così!”.

Questo il tabellino della gara

Bologna U17 – Spezia U17 2-1

Bologna U17: Gasperini; Goffredi (20’ st Carretti), Baroncioni, Diabatè (1’ st Menegazzo), Diop, Paterlini (15’ st Carnevali), Ferrante, Rosetti, Balleello, Cesari (20’ st Bernacci), Torino (37’ st Bellisi). Allenatore: Biavati. A disposizione: Raffaeli, Valcavi, Ebone, Aronni. 

Spezia U17: Plaia, Manfrone, Raineri (30’ st Barale), Loffredo, Conte, Garcia (10’ st Caddeo), Susini (10’ st Kapidani), Maurelli (36’ st Campana), Di Giorgio, Candelari (30’ st Piccioli), Lari. Allenatore: Vecchio. A disposizione: Casto, Cappelli, Berti, Abbaterusso.

Marcatori: 32’ pt Lari (S), 37’ pt aut. Loffredo, 30’ st Balleello (B). 

Ammoniti: Bernacci (B), Lari, Conte, Loffredo (S).

Arbitro: Peletti di Crema.

 

 

Capolista a punteggio pieno l’Under 16 di Luca Sordi, che conquista la quinta vittoria in altrettante gare battendo per 3 a 0 l’Empoli: di Ravaglioli (doppietta) e Lai le reti che permettono ai rossoblù di centrare il quinto successo di fila. Questo il commento di Luca Sordi: “Nel primo tempo siamo partiti come volevamo e abbiamo sempre tenuto il pallino del gioco. Per quanto avevamo creato abbiamo fatto gol tardi, ma l’approccio è stato ottimo e nel secondo tempo siamo stati bravi a gestire per poi trovare la rete del 3-0. In più, ci tengo a sottolineare la prova dei ragazzi che sono entrati, perché l’intensità non si è mai abbassata e faccio loro i complimenti per essersi fatti trovare così pronti. Sono contento, c’è da migliorare sotto tanti punti di vista ma stiamo tenendo un buon livello di intensità in tutte le partite, ed è merito del preparatore Domenico Marra e del lavoro che stiamo portando avanti insieme a Matteo Scaglioni. Con questi ritmi abbiamo la possibilità di crescere ancora”.

Il tabellino della gara

Bologna U16 – Empoli U16 3-0

Bologna U16: Verardi; Barbaro, Nesi (38’ st Visani), Gian (15’ st Ferrari), Zilio, Soldà, Lai (24’ st Camiciottoli), Gattor, Ravaglioli (38’ st Tordiglione), Di Vona (15’ st Oliviero), De Stefano (1’ st Piscopo). Allenatore: Sordi. A disposizione: De Falco, Tourè, Fiorini. 

Empoli U16: Vertua, De Luca, Capacci, Tatti (24’ st Barsotti), Tosto, Forcinili (7’ st Criscuolo), Russo (30’ st Matteucci), Pignataro, Lamberta, Massarelli (30’ st Pallini), Rocca (1’ st Coppola). Allenatore: Unghero. A disposizione: Poggiolini, Bacciardi, Longo. 

Marcatori: 15’ pt Ravaglioli (B), 33’ pt Lai (B), 11’ st Ravaglioli (B).

Ammoniti: Capacci, Forcinili (E).

Arbitro: Maccarini di Arezzo.

 

Chiude il weekend il pareggio dell’Under 15 di Juan Solivellas, che contro i pari età dell’Empoli non va oltre il 2 a 2: il rigore dell’empolese Orlandi apre la gara, poi ripresa da Negri prima del 2 a 1 rossoblù di Sermenghi. Due minuti dopo il pareggio toscano di Bertellotti che fissa la gara sul 2 a 2 finale. Il commento di Solivellas: “Gli avversari ci fanno gol senza creare tantissimo e noi facciamo un po’ di fatica a segnare e dobbiamo produrre tante occasioni. Al di là del risultato, sono contento perché vedo settimana dopo settimana dei miglioramenti, e questo è l’obiettivo della categoria. Stiamo cercando di assemblare una squadra che ha tanti volti nuovi, cercando di far crescere tutti per farli andare avanti nelle categorie successive. Ora riposiamo, ma avremo comunque delle amichevoli che ci permetteranno di valutare i ragazzi e sono sicuro che continueremo a crescere, arrivando al girone di ritorno in cui si potrà vedere il vero valore di questa squadra”.

Il tabellino

Bologna U15 – Empoli U15 2-2

Bologna U15: Sclano, Minelli, Stendardo, Di Costanzo (24’ st Mazzetti), De Luca, Gori, Negri (33’ st Luordo), Boni, Castaldo, Toni (10’ st Sermenghi), Colasanto (10’ st Gambini). Allenatore: Solivellas. A disposizione: Celenza, Muzzarelli, El Archi, Bettarini, Mioli. 

Empoli U15: Versari, Egan, Lemmetti, Tavernini, Rugani, Huqi, Bertellotti, Olivieri, Citrano (26’ st Ceccherini), Orlandi, Vorneau (32’ st Rossetti). Allenatore: Filippeschi. A disposizione: Mugnaini, Guarducci, Micheli, Toci, Fanucchi, Lupi, Battisti. 

Marcatori: 8’ st rig. Orlandi (E), 18’ st Negri (B), 25’ st Sermenghi (B), 27’ st Bertellotti (E).

Ammoniti: Di Costanzo, Toni (B), Orlandi (E).

Arbitro: Gambuzzi di Reggio Emilia. 

 


💬 Commenti