Oggi il grande giorno: Gravina firmerà la grazia per Signori

Gabriele Gravina firma la grazia per Beppe Signori, facendo così ritorno nel mondo del calcio. L'attaccante era escluso da 10 anni, a causa delle false accuse riguardo lo scandalo scommesse

Scritto da Riccardo Austini  | 
Beppe Signori

Termina a lieto fine un lungo calvario che ha visto l'ex attaccante del Bologna Giuseppe Signori, rimanere fuori dal mondo del calcio per ben 10 anni. Ingiustamente radiato per un presunto coinvolgimento sul calcio scommesse nel lontano 2011, Signori ha vissuto un lungo periodo in preda all'angoscia, convivendo con una grossa ingiustizia sul groppone. Per fortuna, anche se dopo tanto tempo, il 23 febbraio e il 30 marzo 2021, sia il tribunale di Piacenza che di Modena hanno potuto assolvere dalla frode sportiva e associazione a delinquere l'ex attaccante, facendo così crollare ogni tipo di accusa. Oggi l'ex giocatore può vivere con gioia questo martedì 1 giugno, in quanto il presidente della F.I.G.C. Gabriele Gravina, in giornata firmerà la grazia. Questo significa che Beppe potrà tornare nel pianeta calcio e pensare magari ad una nuova vita da dirigente o da allenatore. Tutto è bene, quel che finisce bene.


💬 Commenti