Arnautovic: "L'obiettivo è dare sempre il massimo. Bonucci e Chiellini? Li rispetto ma non ho paura"

L'attaccante austriaco è intervenuto in conferenza stampa

Scritto da Tommaso Ferrarello  | 

Anche Marko Arnautovic è intervenuto in conferenza stampa insieme a Sinisa Mihajlovic alla vigilia di Bologna - Juventus.

A livello di atteggiamento stiamo facendo bene. Delle volte riusciamo a dare il 100%, altre volte ci proviamo ma non sempre ci riusciamo. Personalmente vorrei vincere tutte le partite, indipendentemente dagli avversari. Domani giochiamo contro una grande squadra a livello internazionale, ma vengono in casa nostra e quindi l'ambizione deve essere di vincere.

Sull'esperienza in Italia: “Fisicamente sto bene. Sono arrivato in Italia che ero molto giovane, ero un ragazzo. Sono maturato tanto, ci sono differenti livelli della mia carriera. Sono una persona completamente diversa da quando ho iniziato la mia carriera in Italia, ho anche due figlie. La mia ambizione è sempre quella di ottenere il massimo. Ho sempre qualche problemino a livello fisico, ma sono quel tipo di giocatore che non vuole mai stare fermo. Delle volte non è il massimo, ma sono fatto così. Anche con il Torino forse era meglio non giocare, ma voglio sempre aiutare la squadra.

In vista della partita di domani: “Mi avevano chiesto anche precedentemente della coppia Bonucci - Chiellini. Sono probabilmente una delle coppie difensive migliori del mondo, ho grande rispetto per loro ma non ho paura. Farò di tutto per metterli in difficoltà.” 

Per concludere: “Sognavo quando ero giovane, ora non sogno più. Sono rimasto molto impressionato dall'Atalanta. Il nostro obiettivo è arrivare nella parte sinistra della classifica, non è un sogno ma è un obiettivo reale. Io non guardo tante partite a casa, ho una famiglia, vengo qui, lavoro al massimo e quando sono a casa sto con la famiglia.”


💬 Commenti