Il Mondiale di ciclismo si correrà a Imola

L'appuntamento iridato torna in Italia, battuta la Francia

Scritto da Marco Vigarani  | 

L'UCI ha da poco ufficializzato la notizia che era nell'aria ormai da qualche ora. Il Mondiale di ciclismo 2020 verrà ugualmente disputato in Italia ed è stato assegnato a Imola che ha battuto la concorrenza della Francia con La Planche des Belles Filles. A convincere le autorità internazionali del ciclismo la possibilità di usufruire dell’autodromo “Enzo e Dino Ferrari”, un vero fiore all'occhiello dell'impiantistica italiana che può garantire ampi spazi a maggior ragione nell'organizzazione di un evento sportivo in fase post-Covid. Si tratta di un grande successo per la Regione Emilia-Romagna, il suo governatore Bonaccini e il ct dell'Italia e presidente dell'Apt Cassani. L'appuntamento è fissato tra il 20 e il 27 settembre.


💬 Commenti