Mihajlovic furioso: "Scoprirò chi parla con i giornalisti e lo appenderò al muro"

Il tecnico rossoblù si accende nella conferenza stampa prepartita

Scritto da Marco Vigarani  | 

Sinisa Mihajlovic

Si è rivisto un Sinisa Mihajlovic furioso nella conferenza stampa prima della gara contro l'Inter: "Non cambio modulo, l'ho fatto solo in allenamento per capire chi è che parla con i giornalisti, lo sto cercando e voglio trovarlo. Quando lo trovo lo appendo al muro. Tutte le volte viene fuori la formazione sui giornali. Se c'è qualche giocatore che parla per avere mezzo voto in più vedrete cosa gli farò. Non mi preoccupava il gol subito, parto sempre per farne uno in più come dovremo provare a fare domani. Lukaku? Non lo avrei fermato da giocatore, magari solo su un ring. Barrow è qui perchè l'ho voluto, gli voglio bene come a un figlio e cerco di spronarlo. Ha qualità per risolvermi le partite quindi pretendo di più, abbiamo un rapporto sincero e leale. Medel non è ancora al 100% ma è tornato. Vignato ha molti margini di miglioramento e per ora gioca meglio entrando a gara in corso, Sansone deve stare più tranquillo e concentrato perchè non ha bisogno di dimostrare niente".


💬 Commenti