Corriere di Bologna - Virtus: oltre le stelle c’è di più. Djordjevic ha trovato la chiave

Mercoledì prossimo, con la spinta di 2.200 tifosi bianconeri, ci sarà il primo match point. La finale è a un solo passo

Scritto da Francesco Livorti  | 
Aleksandar Djordjevic (Foto Virtus Segafredo Bologna)

Belinelli e Teodosic, ma non solo. La notizia più bella dopo le partite di Brindisi che hanno aperto la semifinale scudetto della Virtus è ovviamente il 2-0, tuttavia a far sorridere in casa bianconera è anche il rendimento collettivo della squadra. I due fuoriclasse riconosciuti non hanno tradito, in aggiunta alla loro ruota si è mosso altresì un cast di supporto efficace e concentrato. Si sono viste le facce giuste, da parte di tutti. E anche Djordjevic, in questo modo, ha potuto mischiare le carte, adottare quintetti che nel resto della stagione si erano visti raramente, distribuire forze ed energie in maniera più uniforme. 


💬 Commenti