Seguici su Twitch

Savoldi: "Mihajlovic ha fatto bene, servono giocatori di qualità. Sartori? Un valore aggiunto"

Le parole dell'ex attaccante rossoblù nell'edizione odierna del "Corriere di Bologna"

Giuseppe Savoldi

Giuseppe Savoldi, ex attaccante del Bologna, ha parlato in un'intervista concessa al Corriere di Bologna. Di seguito alcune sue dichiarazioni.

Sulla scelta di confermare Mihajlovic: "Il tecnico a Bologna ha fatto bene, a tratti benissimo. La squadra ha rispettato la caratura dell’organico a disposizione. In corso d’opera il tecnico ha anche cambiato modulo rispetto al passato per cambiare l’andazzo di una squadra che prendeva troppi gol".

Sui buoni risultati in assenza di Mihajlovic: "È un fatto importante, significa che i giocatori hanno la testa sulle spalle e che non si perdono se manca l’allenatore. Anzi, a livello psicologico, ha dato al gruppo quella carica in più con cui hanno fatto risultati contro le big".

Su Sartori: "È un dirigente esperto che ha qualità straordinarie sul mercato, non solo nelle trattative, ma anche come talent scout. Sarà un valore aggiunto. Al suo arrivo all’Atalanta Sartori aveva già una base fondamentale su cui lavorare: uno dei settori giovanili più floridi d’Italia. Il suo lavoro ha accresciuto questo valore. Diversi giovani del vivaio Sartori li ha venduti a caro prezzo per aumentare la forza della squadra con giocatori esperti: al Bologna dovrà cercare di seguire quelle orme".

Sulla situazione del Bologna: "Bisogna migliorare l’organico: completare la rosa, spendere qualche soldo in più e comprare giocatori migliori di quelli che ci sono. Senza giocatori di qualità, nella parte sinistra o in Europa non ci si arriva: l’esempio è la Fiorentina".

Su Arnautovic: "Mi ha sorpreso, ha dimostrato di essere un attaccante vero. Ha le qualità del grande numero 9: fisico, tecnica, sa far salire la squadra ed è bravo sia di piede che di testa. Fare 14 gol in una squadra di metà classifica non è cosa semplice. Se si vuole migliorare ancora, il Bologna deve tenerlo. Viceversa mi ha un po’ deluso Barrow: pensavo potesse dare molto di più".

LEGGI ANCHE: FENUCCI SULLA CONFERMA DI SINISA: "IL MISTER ERA MOLTO CONVINTO, NON C'ERA NULLA DA DECIDERE"


💬 Commenti