Corriere dello Sport - Vignato: "Questa è la mia stagione più importante. Sinisa allena e io gioco: è semplice"

L'intervista all'attaccante rossoblù, Emanuel Vignato

Scritto da Flippo Malossi  | 

Emanuel Vignato, attaccante molto promettente del Bologna, è stato sentito dai colleghi del Corriere dello Sport e ha detto: "Mi sto trovando molto bene. In città ma anche in squadra. Mihajlovic? Lui allena e io gioco, è un rapporto semplice. A noi giovani spiega le cose nei dettagli, i meccanismi, i movimenti, quello che dobbiamo fare. Di Sinisa mi ha colpito la voglia di vincere, mi ha spiegato l'ambiente che avrei trovato. Di brasiliano ho un po' il mio stile di gioco. A Bologna tutti mi hanno e mi stanno dando qualcosa. Barrow magari adesso è un po' in difficoltà, ma credetemi è davvero forte. Orsolini? In campo è uno che si fa sentire di più. E' la stagione più importante per me, l'anno scorso ero in Serie B, quindi c'è stato un passo in avanti. Si gioca per la squadra, se vinci fai felice anche il pubblico. San Siro vuoto? Strano effetto. Idoli? Kakà e Ronaldinho, ora guardo Coutinho e Neymar. Maradona o Pelè? Pelè, anche se Diego è leggenda."


💬 Commenti