Bologna Primavera, Zauri: “Dobbiamo stringere i denti. Contento della prestazione”

Parla il tecnico del Bologna dopo l’andata dei playout, con il Bologna che ha pareggiato sul campo della Lazio per 1 a 1

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Luciano Zauri, tecnico del Bologna Primavera

Al termine di 90 minuti di sudore, di contrasti e di fatica, è tempo per Luciano Zauri, tecnico della Primavera del Bologna, di fare il punto su questa gara di andata dei playout, con i suoi ragazzi che sono usciti da Formello con un 1 a 1 che promette bene in vista della gara di ritorno, in programma per martedì prossimo. Queste le dichiarazioni di Zauri: “La mia esperienza fin qui è stata positiva: ambiente nuovo, voglia di rimettermi in gioco, confrontarmi. È stato stimolante e produttivo. Manca una partita e dovremo fare anche l’impossibile per salvarci, dopodiché parleremo con la società. La posta in palio era alta, potevamo sfruttare meglio alcune occasioni ma ho visto grande impegno da parte di tutti, gli attaccanti si sono mossi bene anche in fase di non possesso: i ragazzi sono usciti stravolti dal campo. Ho detto loro che sono contento del lavoro fatto. Manca una partita e dobbiamo stringere i denti. La Lazio ha un buonissimo centrocampo, di qualità: usciamo dal campo con un pareggio, credo sia il risultato giusto”. 


💬 Commenti