Virtus-Brindisi, Djordjevic: "Ognuno deve prendersi le proprie responsabilità"

L'analisi post ko contro l'Happy Casa del coach della Segafredo

Scritto da Dario Ronzulli  | 

Aleksandar Djordjevic

Aleksandar Djordjevic non può essere soddisfatto della prestazione della sua Virtus Segafredo contro l'Happy Casa Brindisi. Queste le sue parole nel post gara:

"Congratulazioni alla squadra che ha vinto. Li abbiamo aiutati: abbiamo giocato 10’ in difesa e non posso pensare che senza Markovic, nostro leader difensivo, abbiamo giocato soft. La difesa è mancata nella maniera più assoluta: ognuno deve cercare la propria responsabilità, soprattutto negli uno contro uno dove abbiamo fatto tanti errori. Nel primo tempo con le palle perse abbiamo regalato un break e non ce lo possiamo permettere. Ogni pallone conta e non ci possiamo permettere certe cose, ognuno deve prendersi le proprie responsabilità. Un’altra sconfitta in casa, dove oltretutto mancano i nostri tifosi che in alcuni momenti potrebbero darci la carica. Ma giochiamo senza e quindi dobbiamo guardare il nostro piatto".


💬 Commenti