LBASerieA Le pagelle di Trento-Fortitudo: fa quasi tutto Saunders, Banks inventa, Totè solido

Withers si conferma sottotono, bene invece Fantinelli e Baldasso

Scritto da Redazione  | 

Wesley Saunders (Foto Valentino Orsini - Fortitudo Bologna)

BANKS 7: doppia doppia da 10 punti e 10 assist, con anche 5 rimbalzi. Bravo a cercare i compagni dopo un avvio timido al tiro. Bravo a capire quando prendersi responsabilità offensive e quando, invece, lasciare fare agli altri

 

FANTINELLI 6,5: energia in difesa, nonostante qualche errore offensivo che sporca le sue statistiche pur rimanendo l'ago della bilancia della squadra. Soprattutto quando la Fortitudo chiude gli spazi in difesa, tutto parte da lui

 

ARADORI 5,5: non c’è nel secondo quarto quando la Fortitudo inizia a giocare, dopo un primo quarto in cui vede poco la palla. Si fa male alla coscia destra (da valutare) nel secondo tempo, dopo aver fatto capire che non sarebbe stata proprio una serata da ricordare, dietro e davanti

 

SAUNDERS 8,5: la vince quasi da solo, sicuramente dà una bella spallata alla partita nel secondo quarto, quando segna 14 punti e trascina i suoi. Nella seconda parte di partita fa tutto il resto: difesa, rimbalzi, canestri e giocate che danno energia alla F. Chiude con 26 punti e 29 di valutazione. Sta pian piano diventando indispensabile più di altri

 

HUNT 6: sbaglia tanto, Dalmonte gli preferisce Totè nel momento in cui la F scava il solco decisivo. Buona presenza però a rimbalzo (9)

 

CUSIN 5,5: pochi minuti in campo, giusto il tempo per qualche errore di troppo da una parte e dall'altra. Nel secondo tempo non entra neanche più 

 

WITHERS 5: ad un certo punto si fa vedere con una tripla, ma prima e dopo non fa nulla per farsi ricordare. Rimane un rebus ma almeno non fa danni come in altre occasioni

 

TOTÈ 7: 10+9 alla fine, senza mai togliere spazio agli altri. Nel primo tempo resta ai margini, ma al rientro dagli spogliatoi cambia faccia e gioca anche di più. Dalmonte lo schiera da centro nel finale e segna canestri pesanti per aggiungere un bel mattoncino alla vittoria finale: forse si è capito come farlo rendere meglio

 

SABATINI n.e.

 

BALDASSO 6,5: fa il suo, stando tanto in campo e dimostrandosi prezioso soprattutto nell'ultimo periodo, che praticamente apre con una tripla e chiude con un gioco da tre punti che spezza definitivamente le gambe agli avversari. Ci sono anche 5 rimbalzi e tanta energia. Un passo in avanti verso la totale integrazione in squadra


💬 Commenti