Vince al debutto l’Under 15 del Bologna, seconda sconfitta per l’Under 18 di Magnani

Solamente due le formazioni giovanili rossoblù scese in campo nel weekend: una vittoria e una sconfitta

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Paolo Magnani, tecnico del Bologna Under 18

Altro weekend alle spalle per le formazioni giovanili del Bologna che, in attesa della sfida di questo pomeriggio della Primavera (LEGGI QUI LA PREVIEWsono scese in campo nel fine settimana, con risultati diversi tra di loro.

Solamente due le squadre protagoniste, visto il riposo dell’Under 17 e il rinvio della sfida tra Bologna e Ascoli Under 16, a causa delle avverse condizioni meteo.

Vince, all’esordio in campionato, la squadra Under 15 di Solivellas, che al debutto in campionato ha saputo superare, in casa, l’Ascoli per 3 a 2. Al vantaggio marchigiano di Shakaj ha risposto Castaldo. Il nuovo vantaggio ascolano è arrivato grazie a Cicconi, nella ripresa, prima delle marcature rossoblù di Gambini e ancora una volta Castaldo che hanno permesso al Bologna di aggiudicarsi i tre punti. 

Il tabellino della gara

Bologna U15 – Ascoli U15 3-2

Bologna U15: Sclano; Muzzarelli, Stendardi (17’ st Minelli), Di Costanzo, Gori A., Bettarini, Sermenghi (17’ st Luordo), De Luca (1’ st Mazzetti), Castaldo, Toni (31’ st Boni), Colasanto (1’ st Gambini). Allenatore: Solivellas. A disposizione: Cacciamani, Romagnoli, Mioli.

Ascoli U15: Zagaglia; Masciaretti J. (29’ st Natalini), Cicconi (21’ st De Bernardis), Mascaretti F. (29’ st Calvaresi), De Filippo, Caucci, Neziri, Shakaj (15’ st Kuqi), Collini (29’ st Fontana), Lo Scalzo (29’ st Nepi), Pietropaolo. Allenatore: Orsini. A disposizione: Grilli, De Berardino, Certarese.

Marcatori: 11’ pt rig. Shakaj (A), 12’ pt Castaldo (B), 6’ st Cicconi (A), 26’ st Gambini (B), 30’ st Castaldo (B).
Ammoniti: Muzzarelli, Di Costanzo (B).
Arbitro: Fantinati di Ferrara.

 

 

Seconda sconfitta di fila, invece, per l’Under 18 di Paolo Magnani, che dopo aver perso all’esordio contro l’Atalanta si è dovuta arrendere anche la Fiorentina, corsara a Bologna, con i toscani che hanno superato i rossoblù per 3 a 2 nonostante una doppia inferiorità numerica negli ultimi dieci minuti, che non ha però impedito alla Fiorentina di tornare a casa con i tre punti in tasca. 

Gara nervosissima quella che si è disputata sabato pomeriggio al Biavati, con gli ospiti che, dopo essere rimasti in 10 alla mezz’ora a causa della doppia ammonizione di Biagetti, a cui ha fatto il paio, a dieci minuti dalla fine, quella di Luca Vigiani, figlio dell’attuale tecnico della Primavera del Bologna, che ha lasciato la Fiorentina in 9. Il Bologna, però, nonostante l’aiutino, non ha saputo completare la rimonta: Fiorentina avanti di tre gol dopo un quarto d’ora, a cui hanno risposto le reti di Anatriello e il super gol di Busato, in chiusura di primo tempo. Nella ripresa, Bologna che si è presentato un paio di volte dalle parti di Bertini ma senza riuscire a fare male al portiere viola. Rimane a secco, in termini di punti, la formazione di Magnani.

Il tabellino della gara

Bologna U18 – Fiorentina U18 2-3

Bologna U18 (4-3-3): Albieri; Ofoasi, Cricca, Carrettucci (35’ st Di Turi), Montalbani (35’ st Rossi); Mihai (16’ st Omoregie), Maltoni (1’ st Thordarson), Corsi (26’ st Zaffi); Busato, Anatriello, Mazia. Allenatore: Magnani. A disposizione: Magnolfi, Panzacchi, D’Almeida.

Fiorentina U18 (4-3-3): Bertini, Biagetti, Cellai, Romani, Messini (41’ st Bardotti); Saltalamacchia, Atzeni (1’ st Marcucci), Aprili (41’ st Nardi); Bigozzi (41’ pt Fiaschi), Sene (41’ st Denes), Favasuli (1’ st Vigiani). Allenatore: Papalato. A disposizione: Turini, Marcosian, Charalampoglou. 

Marcatori: 11’ pt Aprili (F), 13’ pt Favasuli (F), 16’ pt Sene (F), 39’ pt Anatriello (B), 43’ pt Busato (B).

Ammoniti: Busato, Anatriello, Corsi, Ofoasi, Albieri (B); Romani, Fiaschi, Aprili, Sene (F).

Espulsi: al 20’ pt Biagetti (F), doppia ammonizione, al 37’ st Vigiani (F), doppia ammonizione.

Arbitro: Benevelli di Modena. 


💬 Commenti