Seguici su Twitch

Virtus ko a Valencia, ma i tifosi furiosi contro gli arbitri: "Una vergogna, in Europa non contiamo nulla. E' ora di ..."

Le Vnere subiscono la terza sconfitta consecutiva con i tifosi che non hanno gradito l'arbitraggio

Scritto da Andrea Riva  | 
Pajola, Sampson e Tessitori (Foto Virtus Bologna - Matteo Marchi)

Nella 13.a giornata di EuroCup la Virtus Bologna è uscita sconfitta dal campo del Valencia (terza sconfitta consecutiva) per 83-77, scivolando al quinto posto e con sei match da giocare.

Le Vnere hanno pagato un ultimo quarto molto negativo, subendo un parziale di 31-14 dilapidando undici punti di vantaggio; i tifosi virtussini sui social però hanno criticato duramente la terna arbitrale formata dal serbo Belosevic, dal portoghese Rocha e dallo svizzero Clivaz, reo secondo molti di essere stati troppo casalinghi e aver determinato la sconfitta con fischi molto dubbi.

Di seguito ecco alcuni commenti: "E' un furto immane"; “In Europa non contiamo nulla, nel dubbio fallo per loro"; "5 liberi a 25"; “Arbitraggio indegno”; "Una vergogna"; “Comincio a pensare che davvero non ci vogliano in Eurolega”; “Mi potete spiegare il Valencia in due quarti non ha mai raggiunto il bonus falli, vergogna!"; “E ora di farsi di sentire, ogni volta in EuroCup ci arbitrano contro”; "Arbitri indecenti".

LEGGI ANCHE: Valencia-Virtus, le pagelle: Weems ok , Samspon croce e delizia


💬 Commenti