Virtus Bologna - Oggi in visita Petrucci: "Con Gandini vogliamo il 100% della capienza. Bilancio del basket? Persi 15 milioni"

Ecco le dichiarazioni del Presidente della F.I.P.

Scritto da Riccardo Austini  | 
Gianni Petrucci

Oggi, la Virtus Bologna si è prestata ad ospitare il Presidente della F.I.P. Gianni Petrucci. Ecco le sue dichiarazioni riguardo la riapertura totale dei palazzetti:

“Devo dare atto a Gandini che abbiamo fatto un gran lavoro assieme. Noi abbiamo chiesto come partenza il 50%, ma vogliamo arrivare al 100%. Come giustamente il calcio ci vuole arrivare, è bene che raggiunga lo stesso traguardo anche il basket. In Italia e a Bologna ci sono i giusti impianti per far rispettare tutte le misure di sicurezza. Se il Presidente Draghi ha fatto presente che con il Green pass si può tornare ad una vita normale, perché nello sport no? Quale pericolo mette lo sport? Abbiamo visto agli Europei che la gente era allo stadio, così come nel basket quando giocammo quella partita con il pubblico e l'alternanza dei posti. Come mai non possiamo avere il 100% nel basket? Perché si deve sempre parlare al futuro? Vedremo…Faremo… Chiaramente se ci proponessero il 50% lo accetteremo, anche se non è quello che vogliamo. Piuttosto mi chiedo, ma perché negli altri paesi stanno così avanti? Possibile che non ci sta mai una spiegazione in Italia? Eppure nella storia del basket in Italia, non ci sono mai stati grossi episodi di violenza. La situazione è davvero delicata. In consiglio, ho detto alla Vezzali che abbiamo perso 15 milioni di euro in un anno e mezzo sul bilancio. Nel mini basket 75.000 bambini assicurati gratuitamente, che per questa generazione non li recuperi più. Inoltre, sapete benissimo dell'importanza del pubblico, che oltre al cuore e all'amore che provano per la squadra sono soprattutto l'incasso. Pensate come camperebbe meglio la Fortitudo o la Virtus con quasi tutto lo stadio abbonato. Non avere gli abbonamenti è deleterio”. 


💬 Commenti