Europa ancora amara per Virtus femminile: ko in Francia

Momento difficile per le ragazze bianconere

Scritto da Marco Vigarani  | 

Flammes Carolo – Virtus Segafredo Bologna 84-46
(16-17, 15-14, 28-11, 25-4)

CAROLO: Fiebich 3, Guennoc 3, Milapie, Pouye 16, Soufflet, Akhator 22, Berkani 6, Bouderra 11, Diallo 6, Mendy 15, Diop 2. Coach Yernaux

VIRTUS: Barberis 5, Ciavarella, Pasa, Tassinari 6, Tava, Battisodo, Dojkic 10, Hines-Allen 13, Laterza, Zandalasini 12. Coach Lardo

 

Seconda sconfitta in Europa per la Virtus Segafredo Bologna che contro Carolo regge un tempo per poi cadere sotto la pioggia di triple avversarie. Fatale un terzo quarto da 28-11 in favore delle padrone di casa.

Inizio in equilibrio, con canestri da una parte e dall’altra: Dojkic trascina le bianconere nei primi possessi, Carolo risponde colpo su colpo e si porta avanti nel punteggio, 13-8 dopo 5′. Dopo un timeout chiamato dalla panchina bianconera, la difesa Virtus impedisce alle avversarie di trovare facilmente la via del canestro. Prima Zandalasini poi Hines-Allen ricuciono lo strappo ed è proprio l’americana a firmare il vantaggio con cui si chiude il primo quarto, 16-17. Nel secondo periodo l’equilibrio rimane: Carolo risponde alla tripla di Zandalasini. Anche Dojkic si iscrive dall’arco, così come capitan Tassinari. La squadra di coach Lino Lardo rimane attaccata alle avversarie, nonostante la squadra di casa provi a strappare nel ritmo. Zandalasini dalla lunetta scrive il +2 bianconero (27-29 a 2′ dall’intervallo lungo). La Virtus in attacco ha pazienza: palla dentro ad Hines-Allen over il nuovo vantaggio, Carolo più fisica subisce tanti falli e dopo tanti viaggi in lunetta impatta a quota 31-31, punteggio con il quale si va a riposo. Al rientro le francesi provano a scappare, ma Barberis con 5 punti in fila riporta a contatto la Segafredo sul -3. Due triple in fila di Carolo segnano il massimo vantaggio della serata e costringono coach Lardo a chiamare timeout sul 49-40 a 2’30” dalla fine del secondo quarto. Il vantaggio delle padrone di casa arriva in doppia cifra: Hines-Allen rompe il digiuno offensivo delle bianconere,  ma ancora dall’arco Carolo fa male alla difesa Virtus. 59-42 al termine del terzo periodo. Negli ultimi 10′ la pioggia di triple francesi continua e anche quando la difesa bianconera riesce a togliere la fluidità offensiva alle avversarie, il tiro pesante di Flammes Carlo trova il fondo delle retina. Dojkic prova a scuotere le compagne ma il copione non cambia. Vince Carolo, finisce 84-46.


💬 Commenti