Seguici su Twitch

L'ex Carlo Nervo: "Se il Bologna esonera Mihajlovic, retrocede. E su Arnautovic..."

Nervo ha parlato ai microfoni di Tmw Radio del momento della squadra rossoblu, sconfitta dalla Lazio

Scritto da Davide Roberti  | 
L'ex Carlo Nervo: "Se il Bologna esonera Mihajlovic, retrocede. E su Arnautovic..."

Ancora nessuna vittoria nel 2022 e l'ennesima brutta sconfitta arrivata con la Lazio sabato pomeriggio. Un brutto momento per il Bologna di Mihajlovic: ne ha parlato l'ex calciatore Carlo Nervo ai microfoni di Tuttomercatoweb.

Queste le sue parole: “Non so se Miha sia a rischio, ma così non funziona. Il presidente ha investito tanti soldi, se non arrivano i risultati bisogna agire di conseguenza e intervenire. Se si perde un'altra partita, bisognerà guardarsi attentamente dietro. E' un grande allenatore Mihajlovic. Arnautovic doveva essere l'uomo in più e oggi è uno in meno. Il problema è che in dieci anni il Bologna non ha avuto attaccanti da doppia cifra, l'ultimo fu Di Vaio, ora dirigente. Per me Mihajlovic non si tocca fino a fine stagione. Se cambi oggi sarebbe un danno. Se cambi oggi, retrocedi”.


💬 Commenti