Corriere di Bologna - Mingardi: "Ora la Virtus deve trovare il nemico e ricompattarsi"

Le parole del noto cantautore sul momento della Virtus

Scritto da Marco Vigarani  | 

Ecco il commento di Andrea Mingardi alle ultime ore vissute dalla Virtus: "Mi è sembrata una lite in famiglia di quelle pesanti che lasciano ferite. Preferirei fosse stata una reazione isterica per una partita persa. Mi ricorda l'esonero-lampo di Messina. Come se ne viene fuori? Con che prestigio Djordjevic o i dirigenti si presenteranno in spogliatoio? Ora bisogna individuare il nemico, chi ha giocato contro e poi sperare in un ricompattamento. Non vorrei che l'arrivo di Belinelli possa aver sconvolto gli equilibri. A volte è sembrato che la squadra avesse più la testa all'Eurocup che al campionato, non può avere solo 10 punti. C'è dell'altro. Solo i risultati possono riportare tutto su un buon binario".


💬 Commenti