Corriere di Bologna - Arnautovic è fondamentale. Mihajlovic: "Non è qui per riposare. Marko gioca, che stia bene o no"

A Empoli l'austriaco giocherà la sua ottava partita in 29 giorni

Scritto da Riccardo Austini  | 
Marko Arnautovic (ph. bolognafc.it)

Al centro dell'attacco del Bologna c'è sempre Arnautovic, perché l'austriaco è un punto di riferimento capace di caricarsi la squadra sulle spalle per tutta la partita. D'altronde, lo ha confermato anche Sinisa qualche giorno fa: “Non è al massimo, ma non è qui per riposare. Quindi gioca, che stia bene o no”.
Dopo il gol segnato al Genoa, contro l'Empoli ci sarà sempre il numero nove a guidare il reparto offensivo. Dal 28 agosto, giorno in cui si disputò Atalanta-Bologna, alla partita contro l'Empoli, l'attaccante giocherà l'ottava partita in ventinove giorni, incluse le tre con la Nazionale. Un tour de force notevole per il giocatore ex West Ham, che è anche alla ricerca del primo gol in trasferta.


💬 Commenti