La Virtus sorride subito in Supercoppa: battuta Ragusa

Netto successo della Virtus nella prima gara ufficiale della stagione

Scritto da Marco Vigarani  | 

Esordio in partita ufficiale per la Segafredo, in semifinale contro Ragusa, in una Supercoppa dai ritmi serrati.

Ottimo l’approccio sin dall’inizio di Cinili e compagne: la difesa concede pochissimo mentre la fase offensiva è chirurgica, affidata alle mani di Parker e Laksa che non concedono respiro alla difesa di una Passalacqua che si ritrova presto a rincorrere. Qualche fallo di troppo condiziona la seconda parte del primo tempo della Virtus che però non si scompone e mantiene saldamente la guida della partita.

Il secondo tempo segue il canovaccio del primo, con un ottimo inizio, soprattutto nella metà campo difensiva. Parker rimane rebus irrisolvibile per Ragusa che fatica sui cambi e le concede il gioco spalle a canestro. Nonostante la forbice che separa le due squadre cresca sempre più, l’intensità della Segafredo su entrambe le metà campo non diminuisce con il passare del tempo. La gestione ottimale delle energie nel finale, grazie all’ottima circolazione di palla, permette di conservare le forze mantenendo comunque alti i ritmi.

Queste le parole di coach Giampiero Ticchi al termine della partita:

“Quello raggiunto oggi è un successo importante perché è la prima partita ufficiale per noi e volevamo fare bene. Temevamo questa partita perchè Ragusa è un’ottima squadra, ottimamente allenata, per cui non era assolutamente facile. Siamo stati bravi ad interpretarla con tanta intensità, portandola sui binari giusti dopo il secondo quarto, legittimando il vantaggio. Cerco sempre di coinvolgere tutte le ragazze, indicando loro che se ci si deve muovere bene, con e senza palla, così ci si diverte e vedo che loro in questo momento in campo riescono a farlo. Domani è una partita importante perchè si riproporrà la finale scudetto: dovremo ripetere la prestazione di questa sera a livello di intensità e applicazione anche se non sarà facile dato che Schio ha dato dimostrazione di essere una corazzata, imponendo il proprio ritmo. Daremo sicuramente il cento per cento.”

Virtus Segafredo Bologna vs Passalacqua Ragusa vs: 99- 62
(Q1 26-18; Q2 48-35 ; Q3 75-46)

Virtus Segafredo Bologna: Del Pero 2, Pasa 10, Barberis, Dojkic 19, Andrè 11, Zandalasini 12, Orsili 6, Parker 21, Laksa 15, Cinili 3 (c). Coach: Ticchi G.

Passalacqua Ragusa: Mallo , Romeo 6, Consolini 7, Di Fine, Olodo, Sammartino, Dotto 2, Hampton 11, Vitola 11 (c) , Attura 10,  Ostarello 4, Anigwe 11.  
Coach: Diamanti M.

Arbitri: Martellosio M, Frosolini I, Lupelli L.


💬 Commenti