Virtus femminile ancora sconfitta in Eurocup: avventura quasi al capolinea

Nuovo ko per la squadra bianconera

Scritto da Marco Vigarani  | 

Virtus che parte subito fortissimo, Allen è una spina nel fianco della difesa avversaria, Dojkic in contropiede appoggia al vetro e la squadra francese è costretta a chiedere il time out dopo 2′ dalla palla a due, 9-1 Segafredo, ottima partenza delle ragazze di Coach Lardo. Rochee prova a tornare a contatto delle V Nere, la tripla di Mosqueda-le riporta a -3 le ospiti, ci pensa Zandalasini spezzare il break avversario, penetra nel pitturato ed insacca il canestro da due punti. La squadra di Coach Body è viva, e ritorna a -1 (11-10), a meno di 4′ dalla prima sirena. Time out chiamato dalla panchina bianconera. Il sorpasso è ad opera di Monpierre che dalla lunetta fa 2/2, gli attacchi avversari non si placano, Roche Vendee tocca il +5 (13-18) quando mancano 1′ e 55″ alla fine del primo quarto. Assist di Zandalasini per Barberis, risposta immediata di Koné, sirena e primi dieci minuti di gioco che vanno in archivio con il punteggio di 16 a 22 Roche. 2/2 di Zandalasini, tripla di Tava, buon inizio di secondo quarto per Bologna. Le francesi sono però toste e con Clarke riportano le Bianconere a -8 (22-29). Ancora Clarke e Koné da tre punti obbligano la Virtus a chiamare il time out. 22 a 34 il parziale a 4′ e 25″ dal riposo. Suarez infila altri tre punti, Barberis prova a scuotere le sue compagne, Zandalasini dalla lunetta non sbaglia (2/2), ma Rochee ha in Mosqueda-le e Clarke due finalizzatrici che difficilmente perdonano, +15 (26-41) per la squadra di Body a meno di 2′ dalla seconda sirena. Allen e Dojkic spezzano il break avversario, prima della tripla francese che sancisce la fine delle ostilità. Sirena e squadre a riposo sul punteggio di 30 a 43.

Terzo quarto che vede la Virtus reagire al passivo accumulato, Allen e Barberis piazzano il break del 6 a 0. Suarez segna, Barberis risponde immediatamente, V nere che si portano a -7 (38-45). Zandalasini fa 1/2 dalla lunetta, ma ora è Roche che conduce la gara, difende e dall’arco punisce la squadra virtussina, tocca il +17 (41 – 58) e costringe la panchina bianconera a chiamare il time out. Bankole allarga le lunghezze di vantaggio delle francesi, Hines-Allen e Tassinari provano a tenere in partita le loro compagne, Zandalasini intercetta una palla pericolosa in difesa e fa scattare il contropiede per Dojkic che chiude il gioco da tre punti a 2′ e 25″ dalla terza sirena, -13 Segafredo (50-63). Le squadre faticano ora a trovare la via del canestro, si arriva all’ultimo minuto di gioco con Clarke che dalla lunetta fa 2/2. Laterza lotta sotto le plance, segna ed insacca il bonus s disposizione. Sirena e terzo quarto che si chiude sul parziale di 53 a 65 per le ospiti. Suarez apre le danze nell’ultimo quarto, Bankole mette la tripla, la partita ora si mette in salita per Zandalasini e compagne, le lunghezze di svantaggio sono 18 e coach Lardo chiama il time out. Bankole segna e fa registrare il +20 per le sue compagne (55-75), Virtus alle corde, strada sempre più in salita quando mancano 4′ all’ultima sirena. Tassinari e Dojkic provano a ridurre lo svantaggio ma ormai è troppo tardi. La Virtus esce sconfitta in questa terza giornata di EuroCup con il punteggio di 66 a 78.

Nel post partita ha parlato coach Lino Lardo“Dobbiamo rimanere compatti, per assurdo il secondo tempo è andato molto meglio. Sapevamo che era un girone difficile ma non dobbiamo mollare, in campionato e in coppa. Adesso inseriremo Turner. C’è molto lavoro da fare ma dobbiamo restare unite: abbiamo avuto un momento della partita in cui abbiamo reagito bene, poi ci siamo sciolte. Queste cose non devono succedere. Fisicamente la coperta è corta, soprattuto in difesa dove abbiamo lasciato libere delle tiratrici. In ogni caso vogliamo giocarci le nostre carte fino in fondo.”

Virtus Segafredo Bologna-Le Roche Vendee Basket 66-78
(16-22, 14-21, 23-22, 13-13)

VIRTUS: Hines-Allen 15, Pasa 3, Tassinari 5, Ciavarella, Tava 4, Barberis 14, Laterza 3, Dojkic 11, Battisodo 2, Turner, Zandalasini 9. Coach Lardo

VENDEE: Suarez 16, Franchelin 4, Bankole 16, Pedroso, Lewis 14, Konè 10, Prenau, Mbu, Monpierre 2, Clarke 16. Coach Body


💬 Commenti