Con la stagione passata andata in archivio, ora il Bologna si sta concentrando esclusivamente sul futuro, con l'obiettivo di allestire una squadra quasi al completo già in vista dell'inizio del prossimo campionato di Serie A, previsto durante il weekend del 17-18 agosto. Uno dei calciatori che potrebbe non essere disponibile proprio per la prima giornata della prossima Serie A è Santiago Castro: l'attaccante argentino classe 2004 acquistato dal club rossoblù durante la sessione invernale di calciomercato potrebbe non essere convocabile per un motivo particolare. Ecco quale.

Ecco perché Castro potrebbe saltare l'inizio della prossima stagione

Secondo quanto riportato nell'edizione odierna de Il corriere dello sport, il giovane attaccante argentino potrebbe saltare la prima giornata del prossimo campionato in quanto, a meno di clamorosi colpi di scena, dovrebbe essere convocato dall'allenatore dell'Argentina Under 23 Javier Mascherano in vista delle Olimpiadi di Parigi in programma tra fine luglio e inizio agosto. Infatti se la nazionale sudamericana dovesse arrivare fino in fondo nel proprio cammino olimpionico, arriverebbe a disputare la finale per la medaglia d'oro sabato 10 agosto, esattamente una settimana prima rispetto all'inizio della Serie A. A questo punto il Bologna potrebbe concordare di concedere quantomeno due settimane di ferie all'attaccante rossoblù, permettendogli di tornarsi ad allenare verso la fine di agosto. Ora tutto ciò lo potremo sapere soltanto nelle prossime settimane, quando Mascherano diramerà ufficilamente la lista dei convocati per l'impegno olimpico, ma considerata l'importanza del calciatore e la grande stima nutrita dal cittì argentino nei suoi confronti, difficilmente potremo rivedere “El Toto” per la prima di campionato.

Santiago Castro
Santiago Castro (ph. Image Sport)

I numeri di Castro con la maglia rossoblù

Rinunciare al profilo di Castro anche solo per le prime partite della prossima stagione non sarà facile per i rossoblù, soprattutto per i grandi numeri dimostrati subito con la maglia rossoblù durante la seconda fase della scorsa stagione. Il giovane centravanti argentino ha già collezionato 8 presenze in Serie A, la maggior parte delle quali da subentrante ma dimostrando fin da subito grandi qualità offensive, culminate con la prima rete in campionato segnata insieme a Urbanski nella sfida contro la Juventus. La presenza davanti a sé della figura di Zirkzee, autore di un campionato sopra le righe, non gli ha reso semplice l'inserimento nello schieramento titolare, ma quando l'argentino è stato chiamato in causa da Thiago Motta si è sempre fatto trovare pronto, dimostrandosi un grande acquisto soprattutto per l'immediato futuro della squadra felsinea.

LEGGI ANCHE:  Bologna, attento! Spuntano nuove concorrenti per gli obiettivi dell'attacco rossoblù 

UFFICIALE: Vincenzo Italiano sarà il nuovo allenatore del Bologna: i dettagli del contratto
Bologna, debutto in nazionale per Calafiori! Ecco le sue parole in merito al suo futuro

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi