Resto del Carlino - Petrucci: "Servono ristori anche per noi, altrimenti le società rischiano di sparire"

IL presidente federale Petrucci fa il punto sul mondo del basket

Scritto da Federico Bugani  | 

Gianni Petrucci

Il presidente fedrale Gianni Petrucci parla della situazione riguardo il basket italiano in questo momento: "Stiamo mandando avanti il campionato anche se con molte difficoltà, per fare ciò abbiamo deciso di delegare alla Legabasket la scelta e la programmazione delle partite. Il fatto che alcuni club non siano d'accordo è fisiologico e non mi stupisco perché è sempre stato così, però bisogna capire che nessuno di noi ha mai vissuto un periodo del genere e diventa necessario conviverci. Governo e Cts? Di fronte a persone che vogliono imporre una legge dello sport, senza conoscere lo sport, non riesco a starmene zitto. Siamo in piena emergenza e davvero pensiamo ci sia la giusta serenità e la visione per pensare a una riforma? Il Coni deve tornare centrale perché solo chi rappresenta tutto lo sport può avere la forza per far sentire le proprie ragioni su quest'ultimo. Giochiamo senza pubblico quindi ci vogliono ristori anche per noi, altrimenti le società rischiano di sparire. In questi giorni si sente parlare anche di una possibilità che il campionato venga concluso in una bolla, credo sia presto per parlarne e bisognerebbe confrontarsi con tutte le società. Per ora proviamo a concludere con la formula che ci siamo dati."


💬 Commenti