Bologna: Il programma del fine settimana delle giovanili

La nota ufficiale del club

Scritto da Riccardo Austini  | 
Giovanili

Rispetto alla scorsa settimana, faranno il loro esordio in campionato i 2006, mentre è stata posticipata a data da destinarsi la partita dell’Under 17. In attesa, tuttavia, degli impegni domenicali, domani i fari saranno puntati sulle formazioni dell’Attività di Base Under 13 e Under 11, impegnate nelle rispettive finali regionali.

L’Under 18 di Paolo Magnani, domenica ore 15 presso il “Cit Turin” di Torino, affronterà i padroni di casa del Torino, nella gara valida per la 3^ Giornata di campionato. In casa rossoblù è la giusta occasione per muovere la classifica, in seguito alle due sconfitte – entrambe per 2-3 – contro Atalanta e Fiorentina. Zero punti che, infatti, ha anche il Torino, surclassato nello scorso turno 5-1 dalla Lazio.

L’Under 16 di Luca Sordi, domenica ore 15.30 presso il “C.S. Poli” di Scandiano (RE), affronta il Sassuolo, nella gara valida per la 2^ Giornata di campionato. Per i felsinei, invece, questi saranno i primi minuti nel torneo, dopo il rinvio del match contro l’Ascoli causa condizioni meteorologiche avverse. Nell’altra metacampo ci saranno i neroverdi, usciti dal campo della Spal con un pareggio a reti bianche poco meno di una settimana fa.

L’Under 15 di Juan Solivellas, domenica ore 12.30 presso lo “Stadio Zanti” di Sassuolo (MO), sfida i pari età del Sassuolo, nella gara valida per la 2^ Giornata di campionato. Partita che metterà alla prova il carattere che i rossoblù hanno dimostrato contro l’Ascoli, andato in vantaggio per due volte, ma sempre recuperato e – nei minuti finali – battuto 3-2. Allo stesso modo, pure gli avversari contano tre punti in classifica, grazie alla vittoria in casa della Spal per 0-1.

L’Under 13 di Filippo Zanzani e Marco Montesi, domani dalle ore 15 presso il Centro Sportivo “Biavati” di Corticella (BO), giocheranno la finale regionale del Torneo Fair Play Élite in un triangolare contro le formazioni dilettanti A.S.D. Savignanese e U.S. Audace A.S.D., entrambe partecipanti con la classe 2008. I vincitori accedono alla fase interregionale, step obbligatorio per aprire la porta delle finali nazionali.
Di seguito, le dichiarazioni dei due allenatori.
«Ci stiamo allenando bene, facendo buone prestazioni in amichevoli e tornei: se i ragazzi giocano con attenzione, intensità ed entusiasmo potremo fare una buona finale.
In squadra ci troviamo in sintonia con tutti, sono molto in gamba e hanno tantissimo talento, oltre ad ampi margini di crescita. Lavorare con ragazzi così volenterosi e capaci è sicuramente un vantaggio per noi tecnici, visto che ci facilitano il lavoro e, anzi, ci stimolano molto di più».

L’Under 11 di Gianluca Montori e Fabio Cino, domani dalle ore 15 presso il Centro Sportivo “Biavati” di Corticella (BO), prenderanno invece parte al triangolare valido per il Torneo Grassroots, in cui sono presenti anche Piacenza e Ravenna, quest’ultimi con la squadra classe 2010, in quanto dilettanti. Anche in questo caso, i vincitori accedono alla fase interregionale, step obbligatorio per aprire la porta delle finali nazionali.
Di seguito, le dichiarazioni dei due allenatori.

«Quest’anno abbiamo ripreso molto bene, grazie anche alla società e al responsabile Alessandro Ramello: siamo riusciti a fare tante partite, contando quella che faremo domani, dopo la precedente fase di giugno. Siamo molto contenti di lavorare con loro perché sono ragazzi di alto livello, stanno migliorando a vista d’occhio e l’unica cosa che spero è di poter lavorare tutto l’anno a pieno regime, senza fermarsi nuovamente per i motivi che tutti sappiamo»


💬 Commenti