Seguici su Twitch

De Leo: "L'assenza del mister? Abbiamo già lavorato in questo modo e con grande senso di responsabilità"

Ecco le dichiarazioni di Emilio De Leo, ospite della puntata di BFC Week

Scritto da Riccardo Austini  | 
Emilio De Leo

Per la consueta puntata di BFC Week, rubrica del Bologna Football Club 1909, è stato intervistato Emilio De Leo, collaboratore tecnico che si occuperà assieme a Miroslav Tanjga di guidare la squadra fino al ritorno in panchina di mister Mihajlovic. Ecco le sue dichiarazioni: “Non si è mai preparati ad una notizia del genere, ma già un paio di stagioni fa abbiamo lavorato in questo modo con un gran senso di responsabilità e anche questa volta daremo il massimo e non ci tireremo indietro. Il mister seguirà tutte le sessioni di allenamento grazie al sistema di telecamere che abbiamo a Casteldebole. Prima e dopo l'allenamento faremo sempre una videochiamata su Skype per fare il punto della situazione, analizzare lo stato della squadra e le varie scelte tecniche, per tirare le somme una volta terminata la seduta. Il mister starà in collegamento telefonico con l'altro collaboratore tecnico, Renato Ubaldi e se c'è necessità di intervenire ci sarà la sua chiamata a Renato, il quale poi ci riferirà tutto. Sia noi dello staff e i giocatori non eravamo preparati ad una cosa del genere, ed essendo una seconda situazione delicata sicuramente ci ha colpiti in maniera ancor più forte. I giovani credo abbiano subito maggiormente questa notizia improvvisa, però abbiamo un gruppo di ragazzi responsabili e non vedo perché davanti ad una situazione così delicata dobbiamo aspettarci un comportamento poco maturo. Tra l'altro, nelle sedute che abbiamo svolto in questa settimana abbiamo riscontrato risposte totalmente positive e da questo punto di vista siamo molto sereni. Milan? Sarà una gara difficile da un punto di vista tecnico ed emotivo, abbiamo voglia di dare seguito a buone prestazioni, vogliamo smuovere la classifica scalando qualche posizione, ma soprattutto vogliamo regalare una gioia al nostro mister, che in questo momento è impegnato in una gara più importante della nostra. Sappiamo che ci sarà da soffrire e avremo a che fare contro una squadra tecnicamente fortissima, ma noi non ci tireremo indietro".


BFC WEEK #43


LEGGI ANCHE: SACCHI: “IL BOLOGNA È OSTICO DA AFFRONTARE. IL SALTO DI QUALITÀ? CON MIHAJLOVIC C'È STATO”


💬 Commenti