Nordic Walking: al Parco dei Cedri la quinta tappa nazionale

Un centinaio gli atleti partecipanti

Scritto da Matteo Fogacci  | 

Il Parco dei Cedri , polmone di verde al confine fra il comune di Bologna e San Lazzaro di Savena, ha ospitato la quinta tappa del circuito tricolore agonistico di Nordic Walking organizzato da Flavia Calzà, Associazione M’Over Walking (associazione legata a M’Over Cortina) con la collaborazione della Scuola italiana Nordic Walking e Fidal. Sul campo di gara di dieci chilometri, spalmati su dieci giri da mille metri, si sono sfidati un centinaio di atleti della camminata nordica dal passo veloce. Nella prova maschile Luigi Sesso, G.S. Alpini di Vicenza, replica il successo dello scorso anno e con il tempo di 1:02:56 migliora di quattro secondi il crono ottenuto nel 2020. Precede di 22 secondi Mauro Ronchi, Scuola italiana Nordic Walking, 1:03:18, e Antonello Favaro, ASD Nico Runners, terzo classificato in 1:03:46. Settore femminile con Paola Vicenzi, Scuola italiana Nordic Walking, che centra la seconda vittoria sulla pista bolognese e arriva al traguardo in 1:06:38, cinquantanove secondi in meno del crono ottenuto nella precedente edizione. Con ventisei secondi di distacco Cristina Grufi, NW Valli della Marca, che con 1:07:04 guadagna il secondo gradino del podio davanti a Nataliya Dmytryshyn, Scuola italiana Nordic Walking, 1:08:49.

Sesta e ultima prova per l’assegnazione del titolo tricolore il 16 ottobre p.v. a Roma.


💬 Commenti