Repubblica - Ora l'affare è non vendere Svanberg

Il Bologna riuscirà a difendere un suo talento?

Scritto da Marco Vigarani  | 
Mattias Svanberg esulta dopo la rete alla Sampdoria (ph. bolognafc.it)

Il Covid ha inevitabilmente messo in crisi il calcio e i suoi conti: la prossima estate quindi cedere giovani talenti potrebbe non essere affatto conveniente. In questi anni il Bologna ha puntualmente venduto i suoi gioielli (Diawara, Verdi e Pulgar) ma nei prossimi mesi dovrà provare a resistere alle proposte per Mattias Svanberg. L'abbassamento del valore dei cartellini di questa fase rende però fortemente sconsigliabile cedere oggi un ragazzo che vale sicuramente almeno 20 milioni di euro ma che probabilmente potrebbe portare ad appena 15 milioni di introito.

 

 


💬 Commenti