EuroCup Le pagelle di Kazan-Virtus: Belinelli non basta, Gamble e Weems steccano, Adams incolore

Non basta la super prova dell'ex Spurs

Scritto da Redazione  | 
Marco Belinelli (Foto Virtus Segafredo Bologna)

TESSITORI 6: non demerita, parte in quintetto e rimane in partita nonostante l'energia dei lunghi avversari

BELINELLI 8: rimonta praticamente da solo, 33 punti alla fine, con l'intelligenza di prendersi i suoi tiri nonostante la pressione difensiva di Kazan. 10 punti consecutivi nel momento di maggiore difficoltà

PAJOLA 5: segna un canestro pesantissimo nel finale, ma prima appare fuori ritmo e in confusione. Nel finale un suo fallo (incomprensibile) regala il nuovo e definitivo vantaggio agli avversari

ALIBEGOVIC s.v.: pochi minuti in campo, non è la sua partita

MARKOVIC 6: una tripla in avvio di secondo tempo, prima e dopo poco anche per le precarie condizioni fisiche

RICCI 6: presente a rimbalzo, uno dei pochi, segna canestri importanti nel primo tempo. Nel finale si vede poco in attacco ma rimane comunque in partita

ADAMS 4: deleterio, sbaglia praticamente tutto di quello che fa da entrambi i lati del campo. E se neanche difensivamente riesce a dare energia è notte fonda

HUNTER 6,5: trova la quadra nel secondo tempo, quando sta in campo tanto perché riesce a dare dinamicità in attacco e presenza in difesa

WEEMS 4,5: altra serata storta, altra serata in cui non riesce ad entrare in partita fin da subito  e fatica per tutti i 40'. Prova a mettersi in ritmo con un coast to coast ma è tutto lì

TEODOSIC 6: 11 punti e 9 assist, ma troppi tiri forzati (0/8 da tre punti) anche se ha comunque il merito di pareggiare nel finale e subire tanti contatti, come successo in gara1

GAMBLE 5: un'altra serata difficile, un'altra serata in cui non riesce a rispondere in maniera adeguata all'energia di Kazan

ABASS 5,5: 10 minuti praticamente solo all'inizio, con un viaggio in lunetta e poco altro


💬 Commenti