LBASerieA, le pagelle del derby della Virtus: Pajola e Weems su tutti, Teodosic da record

Bene tutti nella Virtus, che trova anche buone cose da Adams

Scritto da Paolo Di Domizio  | 

Foto: Virtus Seagfredo Bologna

TESSITORI s.v.: il suo derby dura solo qualche minuto, nonostante ancora una volta sia nel quintetto titolare. I due falli pronti sicuramente via lo penalizzano

 

DERI s.v.: anche lui in campo, il tempo di smazzare un assist alla Teodosic

 

PAJOLA 8: è sicuramente lui l'uomo copertina di questo derby. Annulla Banks in difesa e questa non è una novità, ma dall'altra parte del campo si vede eccome. Chiude con 14 punti e tante belle cose nel momento in cui la V spacca la partita

 

ALIBEGOVIC 6,5: passa qualche brutto momento all'inizio, non riuscendo ad entrare in partita e subendo le urla del suo allenatore. Poi ha il merito di stare in campo nel momento del parziale bianconero e segna una delle triple che spezzano le gambe agli avversari

 

MARKOVIC 6: si vede poco, una tripla ad inizio ultimo quarto che da il là al dominio bianconero. Per il resto gestisce e lascia fare agli altri

 

RICCI 7: 9 punti e 5 rimbalzi, con un ottimo apporto soprattutto nel primo tempo quando dimostra subito di essere concentrato. Anche 5 rimbalzi e 4 assist

 

ADAMS 6,5: litiga un po' con il ferro ma porta comunque 13 punti alla causa bianconera, alcuni dei quali nel momento clou della serata. Qualche palla persa di troppo ma indolore

 

HUNTER 6,5: nel primo tempo è il lungo che sta meglio in campo, più attento e più dinamico. Chiude con 10 punti, solo schiacciate e anche 6 rimbalzi. Nel secondo tempo qualche errore gli fa preferire Gamble

 

WEEMS 8: sempre più uomo derby, sempre più decisivo in questa partita. 10+8 alla fine, con anche una difesa perfetta per lunghi tratti su chiunque gli passasse davanti. I 32 punti di Natale sono un ricordo solo per le statistiche 

 

TEODOSIC 7,5: 14 assist, record di Pozzecco eguagliato in un derby. Per il resto amministra, sena tirare troppo ma regalando cioccolatini a tutti

 

GAMBLE 6,5: sale di livello nell'ultimo quarto, dopo qualche difficoltà nel primo tempo. Happ lo infastidisce sotto al ferro ma ha tempo e modo per rifarsi nel finale

 

All. DJORDJEVIC 7,5: la Virtus inizia con l'atteggiamento giusto, nonostante una buona Fortitudo. Nel terzo periodo i suoi aumentano i giri del motore e non è un caso che ciò avvenga dopo l'intervallo


💬 Commenti