Il Panathlon Bologna 1957 celebra i 150 anni della Sef Virtus

Il conviviale del club con Cesare Mattei, Giuseppe Sermasi e Luca Corsolini

Scritto da Redazione  | 

I 150 anni della Sef Virtus sono stati al centro dell’ultimo conviviale del Panathlon Bologna 1957 prima della pausa estiva. Ospiti del club sono stati Cesare Mattei, presidente della Sef Virtus, Giuseppe Sermasi, presidente delle sezioni basket e scherma, e Luca Corsolini, coordinatore del progetto Virtus 150.

Nello scenario del Savoia Hotel Regency la serata è stata l’occasione per celebrare l’anniversario di una delle più antiche società sportive italiane e della più antica di Bologna. Davanti ai soci del Panathlon Bologna 1957 Cesare Mattei ha raccontato le proprie emozioni: “È un orgoglio per me essere il presidente al momento di una ricorrenza così importante. La Sef Virtus ha una storia lunga e che continua a vivere guardando al futuro, con ottimi ricordi ma con sezioni vive che proseguono nel loro cammino. Quest’anno portiamo tre atleti ai Giochi Olimpici di Tokyo: due per la scherma, Matteo Neri e Olga Kharlan, e una per il basket 3×3, Giulia Ciavarella. Spero ovviamente che la lista si possa allungare”.

L’ingegnere Giuseppe Sermasi ha iniziato il suo intervento parlando del recente scudetto vinto dalla sezione pallacanestro: “Da Presidente non posso che essere pienamente soddisfatto di questo titolo e di come sia arrivato. È stata una grande gioia, inaspettato poi vincere in maniera così dominante. E sono d’accordo con il presidente Mattei quando dice che la Virtus non si limita a vivere di ricordi: basti pensare al ruolo centrale che ha la società per la sciabola italiana, pari alla scuola di Jesi per il fioretto”.

In chiusura Luca Corsolini ha raccontato ai soci la storia della Sef Virtus attraverso le tappe più significative, a cominciare dalla scelta dei luoghi della città dove fare sport, e le figure più importanti, da Emilio Baumann ad Ondina Valla. E proprio nel segno di Valla la Sef Virtus spinge per fare del 20 maggio – giorno della nascita della medagliata a Berlino ’36 – la Giornata Nazionale dello Sport al Femminile.

L’attività del Panathlon Bologna 1957 riprenderà a settembre.

(Comunicato Panathlon Bologna 1957)


💬 Commenti