Nella serata di domani si chiuderà il campionato di Serie A del Bologna, una stagione storica che ha visto i rossoblù tornare in Champions League. L'avversario di turno sarà il Genoa di Alberto Gilardino, che tenterà di fermare i felsinei nella propria corsa al terzo posto.

Gilardino sulle condizioni dei giocatori

Messias verrà in panchina, sarà con la squadra. Purtroppo perdiamo De Winter per un problemino. Per il resto stanno tutti bene. Normale che dovrò fare delle valutazioni per quanto riguarda i giocatori che sono rientrati dall'infortunio perché non tutti hanno i novanta minuti sulle gambe, e siccome è l'ultima partita devo fare delle valutazioni attente. Dobbiamo essere lucidi e attenti nel valutare queste situazioni.

Sull'infortunio di De Winter e sul tifo del Genoa

Ha avuto un po' di più di un affaticamento. Deve smaltire questo problemino, ma non penso avrà problemi nelle prossime settimane. Sui nostri tifosi, sono stati quest'anno il cuore pulsante per noi, grazie a loro in casa sentiamo una spinta pazzesca. Abbiamo bisogno di questo tipo di affetto e passione. C'è la percezione sia in casa che fuori che sia un qualcosa di unico e straordinario. Dobbiamo mantenere questo aspetto nella prossima stagione, dove ripartiremo portandoci tutte le cose buone che sono state fatte per ora. Avremo bisogno in ogni momento del nostro popolo.

Alberto Gilardino
Alberto Gilardino (ph. Image Sport)

Sui diversi momenti della stagione

Anche i momenti in cui non sono arrivati i risultati, e sono stati sempre pochissimi, la squadra ha avuto sempre un tipo di atteggiamento molto positivo. Ci sono state partite dove ho capito, e la squadra ha avuto la consapevolezza, di poter portare a casa punti importanti per la nostra stagione. Sono tutti punti e riferimenti di una stagione che hanno permesso alla squadra di aumentare l'autostima e la consapevolezza per lavorare in settimana con la giusta mentalità.

Contro il Bologna spazio a chi ha giocato di meno?

Sto facendo delle valutazioni, in questi giorni ho fatto girare molti giocatori negli allenamenti. La volontà è quella di chiudere in maniera positiva. Conto su chi giocherà dall'inizio e chi entrerà. Dovrà dare tutto sia chi ha avuto meno spazio sia chi ha giocato con continuità.

I convocati di Thiago Motta per Genoa-Bologna: indisponibile Zirkzee
Italia, ecco i 30 pre convocati da Spalletti: ci sono due rossoblù!

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi