Repubblica, Mihajlovic-Lazio avanti pianissimo. La lunga lista dei possibili sostituti di Sinisa

Il Bologna è alla finestra, spettatore del valzer degli allenatori che sta cambiando la Serie A

Scritto da Francesco Livorti  | 
Daniele De Rossi (Social)

Lotito ancora non ha chiaro a chi affidare il dopo Inzaghi: Mihajlovic è un’opzione, non l’unica, la scelta va ponderata. Il presidente della Lazio ha parlato con Sinisa, ieri l’ha fatto anche con Italiano e nelle prossime ore toccherà a Mazzarri, già sondaggiato altresì Sarri. La separazione con il serbo non è scontata, e dipende da decisioni altrui. La scelta e necessità del Bologna è aspettarlo: con lui restano in agenda gli incontri di inizio settimana per discutere dei rinforzi. Martedì, esattamente: e pare quasi una deadline, o di qua o di là. In caso di addio, l’idea che stuzzica Sabatini è dare la prima panchina a De Rossi, ora collaboratore di Mancini in Nazionale. Gli altri nomi sono Ranieri, Mazzarri, Di Francesco, Giampaolo, oppure Italiano, quest'ultimo però molto richiesto. Le buone relazioni con la Juventus tengono aperta pure l’opzione Pirlo


💬 Commenti