Le pagelle di Bologna-Benevento: Skorupski rivede i fantasmi, Sansone torna bomber

Papera del portiere che annulla la rete del 10, delude Skov Olsen

Scritto da Marco Vigarani  | 
Nicol Sansone esulta dopo la rete al Benevento (ph. Instagram Bologna Fc)

Skorupski 5 - Battuto dal tiro di Caprari ma salvato dal palo, regala il pareggio a Viola con un'uscita terrificante. Primo, grave errore dal ritorno in campo dopo l'infortunio.

Tomiyasu 6,5 - Protagonista di una bella discesa con tiro di poco fuori nel finale del primo tempo, nella ripresa difende con brillantezza e intelligenza su ogni avversario che passa in zona.

Danilo 5,5 - Confeziona un clamoroso regalo non sfruttato da Viola nel primo tempo, si riscatta su Lapadula a metà ripresa ma sembra appannato.

Soumaoro 6 - Presenza di sostanza, salva su Lapadula poco prima del pareggio sannita confermando di essere difensore di categoria.

Dijks 6,5 - Come a Parma, non si tira indietro dalla battaglia brillando fino al fischio finale sui compagni per coraggio e mentalità indomabile.

Schouten 6 - Ordine e disciplina anche se la sua luce si spegne con il passare dei minuti. A tratti sembra dover reggere da solo il peso della mediana rossoblù. Dall'81' Palacio sv.

Dominguez 5 - Avvio di gara da mani nei capelli fra un'ammonizione inutile e palloni persi: non si riscatta mai. Dal 54' Poli 6 - Cerca di combinare chiusure e inserimenti, sicuramente meglio di Dominguez.

Skov Olsen 5 - Abbastanza nascosto, non trova mai il guizzo che dovrebbe premiare la fiducia di Mihajlovic. Difficilmente riproponibile dal primo minuto. Dal 71' Orsolini 5 - Sbaglia praticamente ogni pallone che tocca.

Soriano 5,5 - Partita abbastanza evanescente condita solo da sporadici lampi di classe a maggior ragione con il terreno appesantito dalla neve.

Sansone 6,5 - Dopo gli assist, trova anche il gol che sembra certificarne la rinascita. Non fa molto altro ma la sua marcatura è molto importante. Dal 71' Vignato 5,5 - Si impegna ma non incide.

Barrow 5,5 - Bella e fortunata la giocata che porta al gol di Sansone, non riesce a trovare la porta avversaria nella ripresa e si perde in giocate sterili.

Mihajlovic 5,5 - Solita prestazione da vorrei ma non posso. Schiera un Bologna bravo ad attaccare ma non a fare gol, velleitario al limite dello sterile. Alla fine paga il conto più amaro consegnandosi alla fame del Benevento che pareggia con merito anche se fortunatamente.


💬 Commenti