Le pagelle di Bologna-Napoli: Denswil delusione costante, Orsolini spreca tutto

Dominguez delude, positivo invece l'ingresso di Vignato dalla panchina

Scritto da Marco Vigarani  | 

Stefano Denswil (ph. Bologna Fc)

Skorupski 6 - Sul gol è davvero incolpevole: Osimhen è troppo vicino e ben posizionato per poter pensare a un miracolo. Non corre grandi rischi nonostante un avversario di livello superiore.

De Silvestri 5,5 - Insigne è un cliente scomodissimo ma fatica a mettere la sua esperienza soprattutto nel guidare l'uscita dalla fase difensiva. Ordinato da centrale nel finale.

Tomiyasu 5,5 - Sul vantaggio napoletano paga il collasso del reparto sulla fascia sinistra, in altre occasioni è più attento cercando di alimentare anche il pressing.

Danilo 5,5 - Gravemente colpevole sul gol di Osimhen, dimenticato per raddoppiare inutilmente Mertens. La sua ottima gara è macchiata da questa responsabilità letale.

Denswil 4 - Nuovamente terzino per assenza di ogni alternativa, gli tocca un cliente impossibile come Lozano che evidenzia tutte le difficoltà dell'olandese. Dal 70' Vignato 6,5 - Personalità, talento e sfrontatezza: è un ottimo impatto che regala speranza al Bologna nel finale.

Schouten 5,5 - Come troppo spesso accade, deve battagliare quasi da solo in mezzo al campo e alla fine ne esce quasi sempre sconfitto. Le sue doti di regia vengono soffocate dagli avversari.

Dominguez 5- Torna titolare dopo un mese e mezzo dimostrando di meritare la panchina. Prova completamente inconsistente in entrambe le fasi di gioco. Dal 62' Svanberg 5,5 - Mette brio alla manovra ma anche lui partecipa al triplice assalto vano nel finale.

Orsolini 4,5 - Prima tanti dribbling inutili poi due occasioni clamorose sprecate che gridano ancora vendetta. Mentalmente è un giocatore ancora tutto da ritrovare: speriamo che la Nazionale aiuti.

Soriano 5,5 - La convocazione in Nazionale premia quanto fatto finora ma contro il Napoli finisce invischiato nelle maglie avversarie non trovando mai la sua zolla di campo da cui dirigere il gioco.

Barrow 5 - Non è tornato: i gol contro il Cagliari avevano illuso. Giocare con Denswil alle spalle lo costringe spesso a difendere ma in fase di ripartenza è quasi un fantasma.

Palacio 5,5 - Alla fine è lui il più pericoloso un paio di tiri rimpallati e un mancino deviato in corner. Il Bologna ha bisogno dei suoi gol ma la sensazione è che la vena si stia esaurendo.

Mihajlovic 5,5 - Con una panchina juniores, manda in campo l'unica formazione possibile. Scuote la squadra nel finale, la manda all'assalto senza trovare il pareggio. L'insufficienza è per aver avallato la costruzione di una squadra che oggi, nella sfortuna, non gli offre garanzie adeguate ad interpretare il suo calcio.


💬 Commenti