Virtus-Lietkabelis, Djordjevic: "Dobbiamo ritrovare il ritmo partita. Abass non ci sarà, su Markovic..."

Il coach della Segafredo presenta la sfida di Eurocup di domani

Scritto da Dario Ronzulli  | 

Aleksandar Djordjevic

Alla vigilia di Virtus Segafredo-Lietkabelis (domani ore 18, diretta Eurosport Player e Nettuno Bologna Uno) Aleksandar Djordjevic ha presentato i temi della partita facendo anche il punto sugli infortunati:

"Dopo tanti rinvii, finalmente torniamo a giocare una partita. E' passato un po' di tempo dall'ultima gara disputata e per questo motivo dovremo avere tanta concentrazione per entrare nel ritmo partita il prima possibile, imporre il nostro gioco e la nostra fisicità. Il Lietkabelis ha giocato in trasferta contro il Lokomotiv Kuban restando in partita fino alla fine, mostrando tanto orgoglio e tanta voglia di giocare, sicuramente sarà una partita da prendere con tantissima serietà. È un peccato non essere scesi in campo nelle ultime due settimane. Dopo la partita con Venezia, ritengo che, il rinvio della partita con la squadra lituana e la positività di Abass, ci abbiano fatto perdere un po' di questo ritmo partita. Ritmo necessario per continuare a crescere come squadra e a crescere con il nostro gioco, che a poco a poco sta arrivando. Markovic ha fatto il primo allenamento con la squadra senza tirare con la giusta normalità, mentre Abass, al momento, non è ancora disponibile. Prosegue il cammino in EuroCup, dove fino ad ora abbiamo fatto veramente bene, speriamo di continuare così. Finita la partita, penseremo alla gara di domenica."


💬 Commenti