Seguici su Twitch

Bombardini: "Il Bologna non vale 4 punti in 9 gare. Mi piacerebbe Pirlo in panchina"

Le parole dell'ex centrocampista del Bologna Davide Bombardini sulla sua squadra del cuore

Scritto da Marco Vigarani  | 
Davide Bombardini

Ecco alcune riflessioni di Davide Bombardini a Tuttomercatoweb: "E' dura spiegare cosa sia accaduto in quest'ultima fase della stagione. Magari c'è stato un calo di concentrazione o di tensione: a volte fai 2-3 risultati negativi consecutivi e fai fatica a venirne fuori. Sicuramente il valore della squadre non è da 9 partite e 4 punti. Comunque non è ancora compromesso niente, ma occorre anche stare attenti per non rovinare quel che di buono è stato fatto e non ritrovarsi in una situazione inattesa. Il futuro di Mihajlovic? Sarà la società a deciderlo, è chiaro che dopo 4 anni ci possa anche essere il desiderio di cambiare. Ci può anche essere il pensiero di iniziare un ciclo nuovo prendendo in considerazione l'idea di un giovane. Come Pirlo che ha una grandissima esperienza da giocatore. Allenare la Juve è un conto, guidare il Bologna è diverso: le pressioni sono inferiori. Per lui potrebbe essere l'occasione per prendersi una rivincita. Non sarebbe male, mi piacerebbe vederlo sulla panchina del Bologna".


💬 Commenti