Bologna, Vignato possibile pedina di scambio per arrivare a un terzino

Il fantasista rossoblù, in scadenza nel 2024, potrebbe lasciare Casteldebole nelle prossime settimane

Scritto da Enrico Traini  | 
Emanuel Vignato (ph. bolognafc.it)

L'avventura al Bologna di Emanuel Vignato non è mai decollata e ora sembra avvicinarsi alla sua fine. Il fantasista, infatti, ha un contratto in scadenza nel 2024 e i rossoblù devono capire quale strategia adottare.

Secondo l'edizione odierna de Il Resto del Carlino, il Bologna vorrebbero il rinnovo, per poi cedere Vignato in prestito e riaverlo in estate, quando saranno scaduti i contratti di Sansone e Soriano.

Tuttavia, questa opzione potrebbe non essere gradita al giocatore. Per questo motivo si valuta un suo utilizzo come pedina di scambio per arrivare a un terzino.

Dal Sassuolo, ad esempio, potrebbero arrivare Kyriakopoulos o Marchizza, mentre dalla Sampdoria ci sarebbe Augello. Il Bologna, in ogni caso, spera nel rinnovo di Vignato e nell'addio momentaneo in prestito.

GUARDA BFC WEEK #76

 

LEGGI ANCHE: Ripresa degli allenamenti in casa Bologna: tornano in tre, out ancora Zirkzee


💬 Commenti