Resto del Carlino - Marocchi: "Arnautovic è il giusto sostituto di Palacio. Soriano? Il giocatore più importante del Bologna"

Le parole di Giancarlo Marocchi

Scritto da Riccardo Austini  | 
Giancarlo Marocchi

Ecco le dichiarazioni di Giancarlo Marocchi, ex giocatore del Bologna: “Con l'arrivo di Sinisa sono tornate le partite belle e divertenti da vedere, anche se il tifoso del Bologna vorrebbe un piazzamento nella parte sinistra della classifica. Quest'anno mi aspetto un'ulteriore mano dell'allenatore e che insegni alla squadra a fornire grandi prestazioni, esattamente come accaduto con Atalanta e Lazio. Ma per creare un Bologna da parte sinistra della classifica, è bene che tutti imparino a saper fare tutto: i centrocampisti ad esempio non sanno difendere e questo sarebbe importante da apprendere, soprattutto per una squadra che punta in alto. Giocare invece con una difesa a tre che poi diventa a cinque è necessario per la squadra e per il gioco. Inoltre, l'esplosione di Theate e la conferma di Barrow, sono stati gli elementi che hanno portato Sinisa a confermare questo tipo di nuovo assetto. Arnautovic? Penso che sia il giusto sostituto di Palacio, perché a differenza dell'argentino, occupa di più l'area avversaria e questo ti permette di creare più superiorità. A fine stagione conteranno i gol fatti, ma sarà bene vedere anche che tipo di contributo potrà dare alla squadra. Soriano? Lui è uno splendido giocatore, al quale non bisogna di chiedergli di fare tanti gol, bensì deve essere pericoloso e deve aiutare la squadra a segnare. Con le sue caratteristiche deve rimanere il giocatore più importante del Bologna”.


💬 Commenti