EuroCup, la Virtus con un Adams super sbanca Anversa senza problemi

Tanti, comunque, i protagonisti della vittoria bianconera in terra belga

Scritto da Paolo Di Domizio  | 

Tutto facile per la Segafredo che ad Anversa arriva alla quinta vittoria in EuroCup. Ottimo Adams che con 24 punti guida i suoi alla vittoria.

La Virtus parte a tutta nel primo quarto, con 15 punti di Josh Adams che nei primi minuti segna da tre punti, schiaccia e serve i compagni a meraviglia. Anversa, con le triple e i viaggi in lunetta rimane aggrappata al risultato, nonostante una buona pressione difensiva della Segafredo. Nel secondo periodo si segna poco e Djordjevic si arrabbia: due timeout dell’allenatore serbo svegliano i bianconeri che, dopo qualche minuto di blackout offensivo, ritrova equilibrio da entrambi i lati del campo. Anversa non punisce la Segafredo che, prima dell’intervallo, con la coppia Tessitori-Hunter torna in doppia cifra di vantaggio e chiude avanti 43-33. Al rientro la Virtus fa sul serio: la difesa di Pajola e Hunter lancia l’attacco che, prima con Alibegovic e poi con Tessitori trova protagonisti sempre diversi. Anversa fa quel che può ma le percentuali non sono le migliori. Nell’ultimo periodo la Segafredo amministra, da entrambi i lati del campo: Abass segna dall’angolo e regala 18 punti di vantaggio ai suoi. La Virtus torna precisa anche dall’arco, con Adams e ancora Abass che puniscono la difesa dei padroni di casa. Anversa sventola bandiera bianca e gli ultimi minuti della gara servono solo alle statistiche. Finisce 76-95 per la Virtus. 


💬 Commenti