Torna a vincere la Fortitudo Bologna e lo fa giocando un ottima partita contro Torino, battendo i piemontesi per 78-59. Atteggiamento completamente diverso rispetto a quello delle ultime uscite, con i ragazzi di Caja che hanno dimostrato una maggiore applicazione difensiva e una ritrovata intensità. Con questa gara la Effe si posiziona seconda da sola, sfruttando la sconfitta di Udine con Rieti; ultima gara della fase ad orologio domenica prossima con Trapani, poi saranno playoff. Nel frattempo al termine della gara ha come sempre parlato Attilio Caja, commentando la prestazione dei suoi; queste le sue parole.

Caja
Attilio Caja (ph. Valentino Orsini)

Le parole di coach Caja

Complimenti ai ragazzi per come hanno interpretato la partita dall'inizio, dimostrando un atteggiamento difensivo regolare e solido, come dimostrano i punti subiti nel primo e secondo tempo. Finalmente siamo tornati a difendere come sappiamo, concedendo solo 59 punti, come accadeva nelle precedenti vittorie. Ottimo il contributo dalla panchina, specie in difesa. Nel primo tempo non siamo riusciti a capitalizzare le tante occasioni, complice una pessima percentuale da 3, che abbiamo migliorato nel secondo tempo. I ragazzi sono stati bravi a vincerla, ora siamo secondi e speriamo di mantenerlo fino a fine campionato

Sui pochi liberi tirati e le palle perse

Sui liberi non ho molto da dire, siamo andati spesso in area, dato un pò anomalo, hanno reputato di fischiare poco, abbiamo già reclamato in campo con tanto di tecnico. Sulle palle perse dobbiamo limare alcuni dettagli in attacco, mettendo a posto l'esecuzioni dei giochi, ma la questione non mi preoccupa più di tanto. 

Sulle voci del perdere di proposito

Un pensiero inaccettabile, l'ho fatto solo due volte in passato e non mi è andata bene. I risultati di questi giorni si spiegano perchè ci sono tante squadre che devono salvarsi che giocano con grande intensità e qualcuna più in alto sta tirando il fiato, come è capitato anche a noi.

Sulla prestazione di Ogden

Oggi è tornato l'Ogden che conoscevamo, anche lui ha avuto un periodo no, in alcune partite abbiamo sopperito alla sua assenza, in altre si è sentita di più.

Riemerge la Fortitudo Bologna: battuta Torino 78-59
Bologna in ansia per Lewis Ferguson: le condizioni del capitano rossoblù

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi