Il Bologna guarda già a gennaio: confronto sulla strategia di mercato

Il ritorno di Saputo è l'occasione per tutta la dirigenza di programmare la prossima sessione di calciomercato

Scritto da Enrico Traini  | 

Bologna-Sassuolo di domani sera sarà l'ultima partita prima della sosta per il Mondiale. Poi, si riprenderà a gennaio, quando sarà già tempo di calciomercato. La presenza di Saputo in Italia, allora, potrebbe essere l'occasione per confrontarsi con i dirigenti sulla strategia per la prossima finestra di mercato. 

Lo riporta l'edizione odierna del Resto del Carlino, che evidenzia come il budget che potrà essere messo a disposizione, influenzerà inevitabilmente i movimenti della coppia Sartori-Di Vaio

La speranza sarebbe quella di un tesoretto da investire, dopo il mercato estivo chiuso con segno positivo. Tuttavia, vista la situazione finanziaria dei rossoblù e gli investimenti ingenti già fatti da Saputo, tutto ciò non è scontato. 

Inoltre, c'è anche il capitolo Thiago Motta: l'allenatore ha rivoluzionato la squadra, tatticamente e nelle gerarchie. Le volontà del tecnico rossoblù, allora, influenzeranno molto il mercato di gennaio, sia in entrata, sia in uscita.

GUARDA BFC WEEK #71

 

LEGGI ANCHE: Saputo torna in Italia: domani sera al Dall'Ara per Bologna-Sassuolo


💬 Commenti