Seguici su Twitch

Bologna, senti Bagni: "Obiettivo 52 punti: cosa cambia? Per ora mercato fermo"

Parla l'ex direttore sportivo del Bologna

Scritto da Marco Vigarani  | 
Salvatore Bagni

Ecco alcuni concetti espressi da Salvatore Bagni in un'intervista al Resto del Carlino: “I 52 punti all’ottavo anno di A non sono un’asticella particolarmente ambiziosa. E anche arrivarci cosa cambia? Credo che a Bologna molti tifosi dopo tutto questo tempo si aspettassero di potere arrivare, se non in Europa, almeno al settimo-ottavo posto. Con Sartori è arrivato un uomo mercato che dal nulla ha fatto le fortune di Chievo e Atalanta. Ora però il mercato del Bologna è fermo e la tempistica è fondamentale per chiudere le operazioni. Se prima di comprare hai bisogno di vendere i potenziali acquirenti proveranno a prenderti alla gola. Sarebbe un problema lasciare partire Arnautovic che è anche un traino per tutto lo spogliatoio”.


💬 Commenti