LBASerieA Le pagelle di Virtus-Trento: Belinelli e Abass non bastano, Hunter serata difficile

Teodosic ci prova

Scritto da Redazione  | 
Marco Belinelli (Foto Virtus Segafredo Bologna)

DERI n.e.

BELINELLI 7: lui poco da dire. Si accende nel secondo tempo e non si ferma più. Nettamente il migliore dei suoi. Alla fine sono 22, la maggior parte dei quali in un momento in cui era l'unico a segnare 

PAJOLA 6: fa il suo, senza mai fare un passo indietro. Spesso si trova da solo dietro e fatica ma non è per lui che la sconfitta arriva

ALIBEGOVIC 4,5: male dietro e male davanti, a tratti sembra impaurito di prendersi delle responsabilità 

RICCI 5: la partita passa poco da lui, tira poco ed è impreciso nonostante un buon inizio in attacco e in difesa ma non basta

ADAMS n.e.: solo 4 minuti, giusto il tempo di una tripla in transizione 

HUNTER 5: non la sua partita, distratto dietro e impacciato davanti. 7 punti, 7 rimbalzi ma poca costanza e concretezza

NIKOLIC n.e.

TEODOSIC 6,5: sta in campo tanto e si prende le sue responsabilità. Quando lascia fare agli altri per prendere fiato le cose non vanno bene ed è costretto al doppio lavoro in attacco e in difesa. Chiude con 15 punti e 11 assist, non la perde lui

GAMBLE 5,5: bene davanti, tanta fatica dietro in una partita in cui Williams e soci lo mettono in difficoltà. Va a sprazzi senza mai accendersi davvero

ABASS 6,5: nell'ultimo mese una delle note più liete in casa bianconera. Sta iniziando a responsabilizzarsi e ha fiducia per far bene tante cose, 12 e 6 rimbalzi. Partita solida


💬 Commenti