La Federazione pallavolo va incontro alle scuole

Una serie di lezioni online per aiutare i giovani anche a distanza

Scritto da Matteo Fogacci  | 

Il mondo della pallavolo si adegua ai tempi del Covid e mette la propria capacità di adeguarsi a disposizione del mondo della scuola. Grazie al supporto di Alce Nero – marchio del biologico dal 1978 e da tre anni sponsor del comitato territoriale - si affianca alle scuole con un progetto innovativo di didattica digitale integrata che coniuga vari temi. Da oggi infatti tutti gli istituti della città Metropolitana di Bologna riceveranno un link che permetterà l’accesso ad una serie di video che spazieranno dalla pallavolo alla nutrizione senza dimenticare la respirazione e la prevenzione degli infortuni.

Le varie unità saranno dedicate alla scuola primaria ed a quella secondaria sia inferiore che superiore e potranno essere utilizzate dai docenti per approfondire argomenti trasversali a più materie o per supportare il lavoro dei propri studenti in un momento sicuramente non facile per trovare spunti da trattare sia in classe che a distanza.

Il progetto – fortemente voluto dal presidente Fipav Bologna Andrea Cappelletti in una stagione sportiva segnata dall’impossibilità di lavorare in palestra con continuità - è nato anche grazie alla collaborazione con la prof.ssa Alessandra Vicinelli dell’ufficio educazione fisica del provveditorato agli studi di Bologna che ha appoggiato fin dal primo momento l’idea di affiancare le scuole di ogni grado con una proposta innovativa. Proprio il presidente del comitato territoriale ha spiegato il perché di questo programma per le scuole.

Vogliamo aiutare lo sport ad andare avanti, vogliamo fortemente supportare i nostri giovani fermi ormai da tempo e lo facciamo diversificando gli spunti per i docenti di educazione fisica. La pallavolo è prima di tutto benessere. Ringrazio Alessandra Vicinelli dell'aiuto e Alce Nero che da anni ci affianca".


💬 Commenti