Seguici su Twitch

Bonifazi: "Alcune situazioni non mi hanno fatto piacere. Ho sempre dato tutto per questa maglia"

Le parole in sala stampa del difensore del Bologna alla vigilia di Verona-Bologna

Scritto da Tommaso Ferrarello  | 

Al fianco di Sinisa Mihajlovic, in sala stampa è intervenuto anche il difensore del Bologna Kevin Bonifazi alla vigilia del match tra Verona-Bologna: "E' un momento di difficoltà, ma sappiamo che dobbiamo tornare quelli di prima. Il nostro staff e l'allenatore ci aiutano tanto in questo.
Addio di Raimondi, ex collaboratore tecnico di Mihajlovic? "Noi continueremo a lavorare come abbiamo sempre fatto, anche se colgo l'occasione per fargli un caloroso saluto e augurargli il meglio per il suo futuro.”

Sulla condizione fisica: "A Sassuolo venivo da un infortunio e sono arrivato a quella partita con una voglia di tornare in campo che mi ha portato a fare anche più di quel che potevo. Con il Cagliari è stata una situazione molto difficile per tutti. Sono stato il primo a essere dispiaciuto di uscire perché quando vedi il risultato che cambia ma tu sei già in panchina non puoi fare nulla, e fa arrabbiare. Domani conto di fare 98 minuti al 100%."

Sul suo ruolo: “Da difensore esterno devi essere più audace e sveglio, perché la maggior parte della azioni di solito nasce da lì. Quando gioco centrale devo stare attento ai movimenti del reparto. Sono due interpretazioni diverse.”

In chiusura le aspettative da qui a fine stagione: "In questo girone di andata sono successe tante cose. Alcune ammetto che non mi hanno fatto piacere. Sono stato fuori per infortunio, ma quando ho giocato, a parte la sconfitta di Empoli, ho sempre fatto bene dando tutto. Spero e sento di poter fare tanto per la squadra da qui alla fine della mia permanenza".

LEGGI ANCHE: Mihajlovic rimprovera Theate: "Dopo la Nazionale il suo atteggiamento è cambiato. Serve più umiltà"


💬 Commenti